Cerca

Dopo Gara

Cavese, le voci dei protagonisti nel post Semprevisa

Il commento di mister Antonini e dei giocatori andati a segno nel match dell'Ariola contro i biancoverdi

20 Marzo 2017

Daniele De Vecchis (©Camilloni)

Daniele De Vecchis (©Camilloni)

Daniele De Vecchis (©Camilloni)

La Cavese supera con merito un’ottima Semprevisa e continua la volata per la vittoria del torneo di Promozione alla rincorsa della capolista Nuova Florida che ha un solo punto di vantaggio. E’ visibilmente soddisfatto il mister Antonini che ci ha raggiunto subito dopo essersi complimentato con la squadra. “Abbiamo vinto una gara importante contro una bella squadra. I ragazzi oggi sono stati bravissimi interpretando alla grande la partita, subendo poco e concretizzando al massimo le prime occasioni costruite su calci da fermo. Siamo pronti per la gara di domenica con il Sermoneta, sarà la gara decisiva per questo campionato, sono convinto che facendo risultato pieno potremmo davvero avere molte chance anche per il primo posto”. La sua rete ha chiuso il match, ma è stata di sicuro la più spettacolare e ha fatto stropicciare gli occhi agli spettatori dell’Ariola che gli hanno regalato un lungo applauso: “Mamma mia che gol che ho fatto” – ha esordito Daniele De Vecchis – “Ho visto la palla alta, me la sono alzata di testa e poi non ci ho pensato nemmeno un attimo provando la rovesciata. Quando ho visto la palla in rete ho provato una grande gioia e sono corso verso mio padre per dedicargli questa rete nel giorno della sua festa”. Grande soddisfazione anche per Cristian Romaggioli che ha aperto lo score con un bel sinistro su azione d’angolo: “Sono contento per la mia rete che ha sbloccato la gara e girato il match a nostro favore. Oggi siamo stati bravi contro un avversario temibile”. Buona prova anche per Patrizio Pascucci, autore del raddoppio: “Ho allungato il piede nel tentativo di anticipare il difensore e mi è andata bene. Sono contento per la vittoria e per la mia marcatura, era ora tornassi a segnare su azione”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE