Cerca

la rubrica

Mercato, Top 5+1 gironi A e B: i migliori colpi di agosto

Ultimo appuntamento con la rubrica estiva di Gazzetta Regionale per segnalarvi le trattative più importanti della categoria

01 Settembre 2018

Mercato, Top 5+1 gironi A e B: i migliori colpi di agosto

Con i campionati fermi, a tenere banco nei mesi estivi sono le operazioni di calciomercato. Come ogni estate la nostra testata è vigile su tutte le trattative che infiammano il dilettantismo della nostra regione e, in quest'ottica, nasce una nuova rubrica dedicata ai migliori colpi di mercato dei tre mesi di vacanza. La Top 5+1 si occuperà di riepilogare gli innesti più interessanti, in campo e in panchina, delle società di Eccellenza e Promozione: tocca al mese di agosto!

Image title
5 - Gianluca Metta (CPC 2005)
L'ex Lupa Roma e Play Eur sbarca in biancorosso con un curriculum di tutto rispetto. L'anno scorso, con la maglia del Città di Cerveteri, è stato protagonista in prima persona dell'incredibile corsa salvezza del club verdeazzurro.

4 - Simone De Cenzo (S. Angelo Romano) Cavallo di ritorno sulla Tiburtina per il club del patron Massimiliano Lucani. Il centrocampista classe '87, dopo due stagioni ad alto livello nel Villalba Ocres Moca 1952, ritorna a vestire i colori giallorossi: è il fiore all'occhiello della buona campagna estiva del Sant' Angelo.

3 - Stefano Iannotti (Accademia C. Roma) Terminata la parentesi alla corte di Pietro Scrocca a Villalba, l'esperto fantasista si rimette in gioco in una società giovane ed ambiziosa. Iannotti dice di avere ancora qualcosa da dare al nostro calcio dilettantistico e a 38 anni è pronto a ricominciare con entusiasmo l'ennesima stagione con il numero 10 sulle spalle.

2 - Patrick Giannetti (Fiano Romano) E' il colpo da novanta della tormentata estate dei rossoblu, che hanno perso Angelo Pangrazi ma che, con l'ex Almas e Valle del Tevere, trovano una pedina di assoluto livello da poter schierare in tutti i frangenti del reparto offensivo.

1 - Marco Proietti (Tivoli) Giocatore di categorie superiori, ex Ostiamare, nonché ex professionista. L'attaccante classe '89 sposa il progetto della nuova dirigenza amarantoblù e si mette a disposizione del tecnico Andrea Di Giovanni, che gli chiederà una sola cosa: gonfiare la rete insieme al compagno di reparto Fiorini.

IL TECNICO - Nicola Antognetti (Guidonia) All'esperto tecnico ex Fonte Nuova il compito di provare a risollevare le sorti di una squadra e di un'intera città, che negli ultimi anni ha vissuto pochi alti e molti bassi. La rosa giallorossoblù è giovane e con qualche elemento di qualità: non sarà una missione facile, ma Antognetti può sicuramente rappresentare l'arma in più del club tiburtino. In bocca al lupo mister!

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni