Cerca

COPPA ITALIA

Il S. Maria delle Mole passa ai sedicesimi: l'Urbe va ko

I biancoblù di Mosciatti espugnano Via della Pisana aggiudicandosi il passaggio del turno

19 Settembre 2018

Riscaldamento Urbetevere

Riscaldamento Urbetevere

COPPA ITALIA PROMOZIONE (TURNO PRELIMINARE) GARA DI RITORNO

URBETEVERE - SANTA MARIA DELLE MOLE 1-2 (ANDATA 0-0)

URBETEVERE Buzza 6.5 (20'st Baldinetti 6), Francaviglia 6.5, Pavanelli 6, Cafarelli 5.5 (37'st Di Pilato 6), Zerbinati 6 (14'st Salustri 6), Sacchi 6.5, Coccia 6 (20'st Scelilla 6), Poliacano 6.5, Montepaone 6, Virli 6, Pellizzaro 6.5 (28'st Fassio 6) PANCHINA Lumaca, Ferrari, Verna, Galderisi ALLENATORE Murrazzani

S. MARIA DELLE MOLE Desai 6, Ronconi 6, Puddu 6.5, Guidi 6, Porcacchia 7, Empoli 7, Massullo 6.5 (22'st Mosciatti 6.5), Marchetti 6.5 (45'st Ercolani sv), Spaziani 6.5, Petroccia 7 (30'st Barbaria 6), Panella 6.5 (36'st Puri 6) PANCHINA Borrelli, Mauramati, Cocciolo, Bacchetta ALLENATORE Mosciatti

MARCATORI Porcacchia 23'pt (S), Panella 8'st (S), Policano rig. 19'st (U)

ARBITRO Chirnoaga di Tivoli, 6

ASSISTENTE 1 Cassini di Civitavecchia

ASSISTENTE 2 Corsiero di Civitavecchia

NOTE Ammoniti Sacchi, Empoli, Cafarelli, Petroccia, Desai, Porcacchia Angoli 5-8 Fuorigioco 4-0 Rec. 1'pt

Riscaldamento Urbetevere

Esulta il Santa Maria delle Mole nel secondo atto del turno prelimiare di Coppa Italia. Dopo il pareggio a reti inviolate i biancoblù approdano ai sedicesimi, strappando una bella vittoria in Via della Pisana. Gli ospiti giocano con la giusta dose di sfrontatezza concedendo all'Urbetevere poco o nulla nei primi 45'. I lanci lunghi dei padroni di casa non sortiscono l'effetto sperato, anche grazie alla prestazione di Porcacchia, una sicurezza sulle palle alte. L'Urbe sfiora l'1-0 al 20' con Sacchi, che da corner non riesce ad inquadrare da pochi passi lo specchio. Tuttavia, dopo il destro tentato da Masullo e ben respinto da Buzza, al 23' Porcacchia sblocca le operazioni. Sul cross di Petroccia il centrale di difesa biancoblù s'improvvisa centravanti, battendo in girata Buzza, incolpevole nella circostanza. A pochi minuti dal rientro negli spogliatoi l'Urbe si riaffaccia in avanti con Virli, ma il suo rasoterra a rimorchio è respinto senza fronzoli da Porcacchia. Nella ripresa il team di Mosciatti raddoppia da corner, dopo appena 8'. Stavolta è Panella ad anticipare di testa l'intera difesa gialloblù, sul tiro dalla bandierina a rientrare del solito Petroccia. L'Urbe non resta a guardare: stavolta ci si mette Desai a respingere un bel tiro di Pellizzaro, palesando grande reattività anche sul tapin ravvicinato di Monteleone. E proprio quando la qualificazione sembra essere ormai scontatata, al 19' l'arbitro ravvede un calcio di rigore per l'Urbetevere, punenendo la scivolata fuori tempo di Porcacchia su Virli con la massima punizione. Dagli undici metri Policano riapre il discorso di piatto, spiazzando l'estremo difensore ospite e provando a caricare i suoi. Tuttavia nel finale di gara, tra cambi ed interruzioni, gli ospiti riescono a gestire con estrema calma ed autorevolezza il vantaggio, portando a casa un successo più che meritato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni