Cerca

COPPA ITALIA

La De Rossi ai sedicesimi, lotta l'Anitrella dei giovani

Forte del risultato dell'andata la squadra romana vince anche al "Liri". I ciociari schierano l'Under 19 e strappano applausi

19 Settembre 2018

Anitrella-Pol. De Rossi ©GazReg

Anitrella-Pol. De Rossi ©GazReg

COPPA ITALIA PROMOZIONE - RITORNO TRENTADUESIMI

ANITRELLA-POLISPORTIVA DE ROSSI 1-2 (and. 0-7)


ANITRELLA Lisi 6.5, Fontana 6, Coratti Emanuele 6.5, Caldaroni 6 (21'st Pasquariello 6), Sera 6, Coratti M. 6 (8'st Nardozi 6), Coratti Emiliano 6.5 (17'st Cela 6), Antinori 6.5, Parisi 6.5, Petrocchi 6, Antonelli 6 PANCHINA Sbardella, Osvaldi, Fragiotta, Proia ALLENATORE Quaglieri


POL. DE ROSSI Pincelli 6.5, Bolletta 6.5 (30'st Possente sv), Innocenti 7, Borsoi 6 (23'st Chiusolo 6), Le Donne 6.5, Campoli 6 (37'st Ceteroni sv), Pagano 6, Angelucci 6.5, Molinaro 6.5, Quadraccia 6 (16'st Di Francesco 6), Gambino 6 (11'st Bancone 6) PANCHINA Vita, Savaiano, Mustafi, Tomassini ALLENATORE Montella


MARCATORI Angelucci 14'pt (D), Molinaro 17'pt (D), Antinori 6'st (A)

ARBITRO Prencipe di Tivoli, 6 ASSISTENTI Iaboni e Ceci di Frosinone 

NOTE Ammoniti Coratti Emiliano Angoli 6-4 Fuorigioco 3-6 Rec. 1'st


Anitrella-Pol. De Rossi ©GazReg

Bottoni aveva dato il segnale già all'andata. Montella ha adottato la stessa linea oggi nel ritorno dei trentaduesimi di Coppa Italia allo stadio "Liri": spazio ai giovani, ventitré gli Under 19 convocati in totale da Anitrella e Polisportiva De Rossi. Discorso per il passaggio del turno chiuso dal 7-0 di sette giorni fa a Roma, ma in vista dell'inizio del campionato provinciale che disputeranno i ragazzi allenati da Bernardo Quaglieri, il test odierno lascia ottimi propositi per il gruppo neroverde. Gli ospiti, in doppio vantaggio già dopo un quarto d'ora hanno provato schemi, concetti tattici e soluzioni da confermare nel girone C di Promozione.

Subito uno-due Come se non fossero bastati i sette gol del primo round, la De Rossi non allenta i ritmi. Anzi, detta il fraseggio e attacca con forza, trovando dopo una manciata di minuti dal fischio d'inizio di Prencipe di Tivoli l'occasione per sbloccare il punteggio: Innocenti scarica a Molinaro, tocco sottomisura respinto da Lisi di ginocchia. Su un passaggio sbagliato dalla retroguardia anitrellese scaturisce lo 0-1. Gambino intercetta e serve l'assist ad Angelucci, diagonale a incrociare all'angolino. Immediato raddoppio derossiano: la progressione di Innocenti non

incontra ostacoli, cross rasoterra ricevuto sul primo palo da Molinaro. L'attaccante calcia dove per Lisi risulta impossibile arrivare.

Coraggio Anitrella Le promesse dell'Anitrella, incitate a gran voce dal tecnico, dimostrano di non voler sfigurare davanti al pubblico di casa. Parisi, sul finale di primo tempo, recupera in pressing ed effettua il traversone, in area Antinori tradito dall'emozione vanifica il possibile 1-2. Quindici minuti di intervallo più sei di gioco nella ripresa e la rete arriva: corner dalla sinistra, semigirata di Mario Coratti, Antinori dall'area piccola scaglia un tiro sotto la traversa. Lisi, unico senior in campo per i ciociari, mette i guantoni su Quadraccia e poi segue con lo sguardo il sinistro di Gambino deviato da Emanuele Coratti. Trascorrono i minuti e l'Anitrella comprende che un test di tale portata potrà dare soddisfazioni nel campionato che verrà a ottobre, Quaglieri chiede impegno straordinario alle punte richiamandole a correre e dare manforte anche in fase di copertura. A undici dal termine Parisi e Antinori sfiorano il pareggio, Le Donne salva la vittoria dei Reds anche nel match di ritorno. L'ultima bella azione costruita ancora da Parisi e Antinori non regala la gioia del gol e del 2-2 per questione di centimetri.

La De Rossi ai sedicesimi, ma la linea (nero)verde dell'Anitrelle sarà tutta da scoprire e.. seguire. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE