Cerca

COPPA

Monte San Biagio, qualificazione e goleada all'Hermada

Tutto facile per la formazione di Alessandro La Rocca che avanza ai sedicesimi. Subito a segno il nuovo arrivato Davide Funari

17 Ottobre 2018

Davide Funari, appena arrivato, già in gol

Davide Funari, appena arrivato, già in gol

COPPA DI PROMOZIONE – TRENTADUESIMI DI FINALE (Gara di ritorno)

MONTE SAN BIAGIO - HERMADA 5-2

MONTE SAN BIAGIO Frascogna, Guglietta, Pedone (5'st Parisella G.), Turco (7'st Funari ), Toti, Rosati, Greco (17'st Parisella L.), D'Amico, Di Fazio, Mallozzi (24'st Gionta), Bertocco (22'st D'Onofrio) PANCHINA Paonessa, Di Giorgio, Altobelli, De Santis ALLENATORE La Rocca

HERMADA Masala, Guarnieri, Bove (3'st Pozzato), Cullhaj (9'st Antonelli), Zanella (28'st Pagliaroli), Nogarotto S., Marconi (26'pt Nogarotto G.), Di Girolamo, Marraffino, Mucciarelli (5'st Bonifazi), Reali PANCHINA Panaozzi, Carocci ALLENATORE Pannozzo

MARCATORI Marconi 3'pt (H), Di Fazio 8'pt (M), Greco 40'pt (M), Di Girolamo 20'st (H), Mallozzi rig. 22'st (M), Funari 25'st (M), D'Amico 32'st (M)

ARBITRO Waldmann di Frosinone ASSISTENTI Abbatecola e Martino di Frosinone

NOTE Ammoniti Greco, Cullhaj, Di Girolamo, Zanella, Pozzato

Davide Funari, appena arrivato, già in gol


L'undici di Alessandro La Rocca si aggiudica anche la partita di ritorno (dopo l'1-3 dell'andata) e accede ai sedicesimi di finale. Eliminato l'Hermada, rimontanto proprio come nel primo atto e travolto da una cinquina che ai biancoverdi serve per ritrovare la strada del gol e trasmettere nuova linfa all'intero ambiente. Al Comunale finisce 5-2, punteggio che unito alla vittoria esterna di due settimane fa regala al Monte San Biagio una qualificazione tutto sommato senza grossi problemi, soprattutto per quanto riguarda la partita odierna che, indubbiamente,  si è rivelata più agevole per via del blitz esterno della gara d'andata. Eppure i ragazzi di Pannozzo ci avevano provato a rimettere in discussione il passaggio del turno, sbloccando il punteggio al 3' con Marconi. Gol della speranza, a cui ne sarebbero dovuti seguire altre due per gli ospiti, ma così non è stato, perchè prima Di Fazio, poi Greco hanno regalato il vantaggio ai biancoverdi. Il Monte San Biagio viaggia sul fattore dei giovani - a segno 2 under -, poi viene ripreso dal momentaneo 2-2 di Di Girolamo. Come nel primo tempo, però, la squadra di La Rocca reagisce immediatamente alla marcatura avversaria e ne sigla 3 nel giro di 10'. Mallozzi su rigore per il nuovo sorpasso, poi è il nuovo arrivato Davide Funari - alla prima presenza in maglia biancoverde - ad andare a segno, nel finale D'Amico aumenta ulteriormente il divario, a sugellare una qualificazione già da tempo messa in ghiaccio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE