Cerca

L'INTERVISTA

Polisportiva De Rossi, Montella: "Siamo un miracolo"

Con il successo di Domenica i biancorossi rilanciano le ambizioni di alta classifica, risultato certamente sorprendente

06 Febbraio 2019

Montella, tecnico del De Rossi

Montella, tecnico del De Rossi

Montella, tecnico del De Rossi

Sta procedendo oltre ogni aspettativa il campionato della Polisportiva De Rossi, allenata da mister Paolo Montella. Con la vittoria di Domenica scorsa contro il Santa Maria Delle Mole la formazione biancorossa è salita a quota 34 punti, pienamente in corsa per le finali, un risultato neanche immaginabile ad inizio stagione.


Ripartiamo dalla vittoria esterna di Domenica scorsa.

"Un 1-2 pesante. Loro sono in grande difficoltà, ad inizio campionato nessuno pensava potessero essere così in basso. Noi abbiamo parecchie defezioni in questo momento, ma ho dei ragazzi serissimi e che si allenano bene in settimana. Siamo passati in vantaggio grazie ad uno schema su calcio di punizione, dopo siamo stati bravi a rimanere molto alti nonostante loro attaccassero con continuità e siamo riusciti a raddoppiare prima della fine del primo tempo. Nella ripresa abbiamo cambiato modulo, ci siamo coperti bene e, a parte il goal subito, non abbiamo rischiato molto".


Nel prossimo turno ci sarà uno scontro diretto importante contro il La Rustica.

"Noi siamo abbastanza tranquilli ed affronteremo il match con la testa libera. Sappiamo che, in caso di vittoria, la zona finali sarebbe più vicina. Loro avranno la responsabilità di dover vincere per forza, noi affronteremo la gara a viso aperto. Speriamo di avere la fortuna dell'andata..."


Siete una squadra che in Estate è stata completamente rifondata, partendo dai giovani. Quali sono i perché di questa scelta?

"Noi non abbiamo un Direttore Sportivo, ci sono io che faccio da "manager all'inglese". Tre anni fa eravamo in Seconda Categoria, e di quel gruppo sono rimasti ancora in tredici. Siamo stati ripescati ad Agosto e, quindi, c'è stata una corsa disperata per trovare degli "under" da poter schierare, avendo allo stesso tempo poco da offrire, neanche un rimborso benzina. Per fortuna ho trovato una decina di ragazzi volenterosi e preparati che ci stanno regalando un autentico sogno".


Avete una rendimento difensivo da prime due posizioni. Forse manca qualcosa in avanti...

"Ora stiamo subendo qualche goal in più perché i due centrali titolari sono infortunati. Siamo una squadra che lavora in modo compatto, difendendo ed attaccando con molti uomini. C'è grande spirito di gruppo e siamo capaci ad alternare moduli diversi: sono sicuro che anche le soluzioni offensive miglioreranno con il tempo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE