Cerca

girone D

Match sospeso al Chiappitto: lanciata una bomba carta

Al 12' della ripresa, all'esterno dell'impianto, un esplosivo scoppia e fa terminare anzitempo la gara

10 Febbraio 2019

Il Chiappitto di Alatri (foto d'archvio)

Il Chiappitto di Alatri (foto d'archvio)

Il Chiappitto di Alatri (foto d'archvio)

Partita sospesa ad Alatri per un brutto episodio accaduto al 12' della ripresa. Qualcuno dall'esterno dell'impianto verderosa, il Chiappitto, fa esplodere una bomba carta e quindi il match viene interrotto. Nell'occasione perde i sensi un dirigente del Ferentino, società ospite. Di seguito il comunicato ufficiale dell'Alatri in merito a quanto accaduto

La partita Alatri -Ferentino è stata sospesa al 12’ del st a causa di una bomba carta fatta esplodere da una persona dall’esterno della rete di recinzione della tribuna locale a circa 15 metri dalla panchina ospiti che ha provocato lo svenimento del dirigente del Ferentino Marcello Zera, a cui vanno i nostri migliori auguri di pronta guarigione. Ci dispiace che un delinquente abbia compromesso una bella giornata di sport, condanniamo fermamente ogni tipo di violenza e domani inoltreremo ai Carabinieri denuncia contro ignoti per il vile atto che ha leso in maniera grave l’immagine della nostra società. L’arbitro ha sospeso la gara su indicazione dei due capitani delle squadre che emotivamente non si sentivano più in grado di continuare.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE