Cerca

PREGARA

Torrenova, De Vecchis: "Fiumicino? Sarà sfida delicata"

Il centrocampista bianconero dice la sua sulla prossima sfida, sull'esonero e sulla propria posizione in campo

01 Marzo 2019

Daniele De Vecchis ©DeCesaris

Daniele De Vecchis ©DeCesaris

Daniele De Vecchis ©DeCesaris

In casa Atletico Torrenova c'è rammarico. Prima la sconfitta con l'Atletico Lariano in casa, poi l'eliminazione dalla Coppa. E domenica, piove sul bagnato, c'è in programma la trasferta al Desideri. "La sfida con il Fiumicino sarà una gara delicata - spiega Daniele De Vecchis - Per il nostro momento e per loro che hanno perso la vetta della classifica. Noi dobbiamo dimostrare chi siamo veramente, siamo un gruppo composto da giocatori veramente forti. Loro alloggiano nei piani alti di classifica, ma contro di noi hanno fatto sempre fatica in questa stagione". Ed è proprio dopo la sconfitta con il Lariano che è arrivato l'esonero di mister Stefano Ferretti: "Su queste cose non metto bocca. Sono decisioni che prende la società. Posso dire che le due sconfitte con Santa Maria delle Mole e Lariano hanno minato un po' di certezze. Purtroppo nel calcio è sempre più spesso l'allenatore a pagarne le conseguenze, questo si sa". Una stagione che ha visto il centrocampista ex Lupa Frascati ricoprire diversi ruoli: "Io nasco come mezzala, ma poi in realtà ho disputato diverse partite in diverse parti del campo. Quest'anno sono stato spesso utilizzato da difensore. Se devo scegliere, preferisco giocare a centrocampo. Però mi adatto e gioco dove serve, non è assolutamente un problema". Infine una battuta secca in risposta ad una domanda particolare: "Se dovessi scegliere un giocatore del Fiumicino chi prenderei? Nessuno. Mi tengo i miei compagni!".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE