Cerca

L'INTERVISTA

Torrenova, ecco Antonini: "Esordio da incorniciare"

La prima alla guida della compagine bianconera del "Papero" finisce con un pareggio sul campo del Fiumicino

04 Marzo 2019

Fabrizio Antonni (foto GazReg)

Fabrizio Antonni (foto GazReg)

Fabrizio Antonni (foto GazReg)

Da un Atletico all'altro. La nuova avventura di mister Fabrizio Antonini comincia da Torrenova. Il tecnico ex Atletico 2000 ha preso in consegna la guida tecnica della prima squadra a dieci giornate dal termine della stagione: "Non mi aspettavo questa chiamata. Quando il direttore Massimiliano Martinelli mi ha telefonato sono rimasto sorpreso. A così poche giornate dalla fine dei giochi difficilmente ci sono cambi di panchina. Ho accettato senza pensarci un attimo". Un esordio col botto. Pareggio sul campo del Fiumicino: "C'è da dire che è un pari che ci va piuttosto stretto. Come avete raccontato voi e gli altri organi di stampa, è stata una partita a senso unico. Pensare che potevamo perderla per un calcio di rigore mi rabbrividisce. Non posso rimproverare nulla ai ragazzi, si sono subito messi a disposizione ed hanno fornito un'ottima prestazione". Poi scende nel particolare su alcuni giocatori: "Giacomo Delle Monache ha disputato una partita sontuosa. Sia in fase difensiva, annullando un cliente scomodo come Forcina, sia in fase di impostazione dove può ancora migliorare molto. Bene anche Daniele De Vecchis, ha fatto girare alla grande la squadra. Ho chiesto un po' di sacrificio a Paolo Troisi che è tornato a fare la mezzala dopo tanto tempo e si è comportato benissimo". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE