Cerca

L'intervista

Luca Giuliani: "Mi ispiro a Milinkovic e devo dare di più"

Parola al talento della Maglianese, vincitore del nostro ultimo sondaggio social di Promozione

22 Marzo 2019

Luca Giuliani ©Maglianese Calcio

Luca Giuliani ©Maglianese Calcio

Luca Giuliani ©Maglianese Calcio

Domenica scorsa ha trascinato con due gol la Maglianese al successo. Poi la vittoria del sondaggio, contro un peso massimo come Daniele Barile, amato e conosciuto da tanti appasionati di calcio laziale. Luca Giuliani ha compiuto quindi un'impresa, segnale questo che il centrocampista giallorosso ha un suo piccolo seguito di amici e sostenitori, gli stessi che lo vedono giocare con la maglia sabina ogni settimana e che si aspettano da lui sempre qualche grande giocata, come il suo tecnico, Lucà, che lo sprona chiamandolo "giovane vecchio".... "Non posso dare torto al mister. (ride ndr) Io ci metto l'impegno, ma ogni tanto ho qualche dolorino, soprattutto in allenamento. Poi in partita mi trasformo e non mi fermo mai. Continuo anche se sento che qualcosa non va"


Luca, a chi ti ispiri?"A me piace molto Milinkovic Savic della Lazio. Da lui prendo sia il modo di proprorsi in avanti che il lavoro difensivo ed il sacrificio per la squadra. Quantomeno ci provo"

Raccontaci la doppietta di domenica "La doppietta di domenica è stata molto importante perché non trovavo il gol da un po' e mi ha dato la possibilità di sbloccarmi. Per fortuna, tra l'altro, il primo gol l'ho trovato subito su un'azione di Fabio Giuliani che ha messo il pallone al centro e poi ho fatto gol. Il secondo invece è arrivato grazie una gran palla che mi ha servito Lucà ed io di testa l'ho messa dentro"

Giocare con il tecnico in campo è più facile o difficile? "La difficoltà principale è che il mister essendo nel vivo del gioco può innervosirsi. Ma questo è normale anche perché la senti di più in mezzo al campo rispetto alla panchina. Il fattore più positivo è invece quello di averlo ancora più vicino per qualsiasi consiglio. Riesce a parlare con te in maniera molto più diretta e a leggere prima tutte le situazioni"


Il Flaminia è un'occasione persa o..."Con il Flaminia ci ho messo del mia all'inizio, visto che non ero in perfetta forma alla preparazione. Io intanto sto cercando di impegnarmi per ottenere un'altra occasione. Deciderò quindi sul momento"

Come si salva la Maglianese? "Per portare a casa la salvezza dobbiamo giocare come abbiamo fatto in queste ultime partite. Abbiamo avuto un periodo sfortunato per disattenzioni ed un pizzico di cattiva sorte. La Maglianese non merita di stare così in basso, magari già domenica con un successo sul Licenza potrà cambiare parecchio della nostra stagione".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE