Cerca

L'INTERVISTA

Tivoli, Calcagni: "Meritiamo il titolo. Mi ispiro a Nainggolan"

Le parole del centrocampista vincitore del nostro sondaggio social relativo alla 33ª giornata di campionato

10 Maggio 2019

Daniele Calcagni (foto De Cesaris)

Daniele Calcagni (foto De Cesaris)

Il nostro sondaggio social di Promozione, sul miglior calciatore della penultima giornata  di campionato, ha emesso il suo vincitore. Stiamo parlando di Daniele Calcagni, giovane centrocampista della Tivoli, che è riuscito ad avere la meglio sugli altri quattro giocatori inseriti nel sondaggio. Il centravanti ha ottenuto 70 reactions. Come vi avevamo anticipato, Roberto si è così guadagnato la nostra intervista.

Daniele Calcagni (foto De Cesaris)


Ti aspettavi di vincere il sondaggio di Gazzetta Regionale? Conoscevi la competizione social in questione?

Non mi aspettavo di vincere questo sondaggio, anche perché domenica scorsa avremmo dovuto soltanto vincere. Non conoscevo gli altri giocatori inseriti. Vi ringrazio per la possibilità.

Vi manca un punto per festeggiare la vittoria del titolo.

Contro il Passo Corese vogliamo assolutamente far bene. E' l'ultimo match point, non possiamo fallirlo. Eravamo partiti ad inizio anno con l'obiettivo di far nostro il titolo. A dicembre ci siamo ritrovati a -13 punti dalla vetta, sembrava finita. Ora siamo a +3 dalla seconda. Ce lo meritiamo...

In passato sei stato allenato da tuo papà, ora mister della Juniores alla Boreale. Qual era il vostro rapporto? Che esperienze hai fatto nel settore giovanile?

Non ho mai ricevuto favoritismi, al di là di quanto si possa pensare. Da piccolo ero piuttosto bravino, non ce n'era il bisogno. Poi sono stato anche 2 anni a Pescara e successivamente a Frosinone. Due belle esperienze.

C'è un giocatore a cui ti ispiri? Uno in cui ti rivedi nel modo di giocare?

Diciamo Radja Nainggolan. O meglio, ci provo (ride, ndr). Giocando a centrocampo prova ad emularne la tenacia e la grinta con cui scende ogni volta in campo.

Hai un sogno nel cassetto?

Visto che sono ancora giovane, vorrei scalare più categorie possibili. Mi piacerebbe diventare un calciatore professionista prima o poi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni