Cerca

l'intervista

Certosa, un fiducioso Torretti: "Tutti uniti per la salvezza"

Il tecnico neroverde analizza il momento della sua squadra ritenendosi fiducioso per il prosieguo della stagione

12 Febbraio 2020

Certosa, un fiducioso Torretti: "Tutti uniti per la salvezza"

Image title

Cambio di passo per il Certosa di mister Stefano Torretti che nonostante l'ultima posizione in classifica, con quattro risultati utili consecutivi si avvicina alla zona play out. Nel turno di campionato concluso la compagine neroverde ha dato segnali che fanno ben sperare, fermando sull'1-1 il Sant'Angelo Romano il quale è riuscito ad agguantare il pari solo nel finale: "Siamo diventati una squadra più quadrata con una precisa identità - ha commentato il tecnico - domenica abbiamo disputato un'ottima gara, giocando alla pari contro un avversario forte, siamo stati sfortunati nel colpire due traverse e poi purtroppo abbiamo subito un gol che si poteva tranquillamente evitare; anche contro il La Rustica abbiamo centrato un punto, ma la differenza non si è vista più di tanto. Il gruppo è molto giovane, a volte abbiamo peccato di inesperienza". L'arrivo in panchina di Stefano Torretti sembra aver dato una nuova scossa al cammino del Certosa e come detto dallo stesso allenatore una maggiore "testardagine" "Ho lavorato sia sull'aspetto mentale che tattico, siamo partiti inizialmente con il 3-5-2 per poi passare ad un modulo più di base con la difesa a 4, che ci ha permesso di trovare più solidità - ha commentato - Bisogna anche dire che i nuovi arrivi, come quello di Palombi e Chiera, ci hanno dato decisamente una spinta in più". Nella prossima giornata il club di Via di Centocelle ospiterà lo Zena Montecelio: "All'andata hanno vinto per 4-0 ma ora affronteranno un altro Certosa, più determinato e concentrato - un fiducioso Torretti ha infine concluso - Mancano 12 partite alla fine dunque 36 punti in palio, cercheremo di farne almeno la metà; con tanta umiltà crediamo fortemente nella salvezza, siamo tutti uniti per questo obiettivo ma le chiacchiere servono a poco, alla fine è il giudizio del campo quello che conta".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE