Cerca

la rubrica

Vi presento la mia Top 11: le scelte di Alex Halauca

Il bomber del Rocca Priora delinea la sua formazione ideale, guidata dal tecnico che lo ha reso un punto fermo

28 Maggio 2020

Alex Halauca (FOTO GazReg)

Alex Halauca (FOTO GazReg)

Alex Halauca (FOTO GazReg)

E' uno dei punti fermi del Rocca Priora ormai da diverso tempo ed il ds Giovannetti in stagione ha dichiarato che un giocatore come Alex Halauca, avrebbe potuto fare molto di più della Promozione. Fatto sta che i rossoblù castellani se lo tengono stretto, col suo ruolo di bandiera e capitano. Sa far gol e sa far salire la squadra, ma con quali giocatori si troverebbe meglio in campo? Ecco la sua personale squadra, allenata da Paolo Lunardini "Il mister ha tanta esperienza ed è davvero un leader. E' molto preparato e sa gestire benissimo lo spogliatoio tenendolo unito" Poi, spazio al campo "In porta metto Giuseppe De Bernardo. Oltre all'amicizia che ci lega dopo anni di scontri per fortuna adesso giochiamo insieme da due stagioni dopo quella in cui abbiamo vinto il campionato. Un grande rapporto ce l'ho anche con Emanuele Ansini e Adriano Rosi che piazzo al centro della difesa, e lo stesso discorso vale per Gianluca Rocchi, un fortissimo terzino sinistro. Sull'altra fascia metto Daniele Rocchi, con il quale ho vinto il campionato e passato un anno stupendo, così come con Alessandro Turchetta, che schiero come partner nel mio 4-4-2 e Jacopo Bornigia, un grande trequartista. In cabina di regia scelgo Filiberto Trinca, un giocatore che sa far girare il pallone come pochi, mentre sulle fasce punto su Stefano Provaroni ed Augusto Pinci due giocatori che sanno unire il sacrificio alla qualità e con i quali ho vissuto un'annata stupendo al Colle di Fuori". 

Il 4-4-2 disegnato da Halauca


Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE