Cerca

mercato

Sta nascendo il nuovo Tolfa: in attacco un grande ritorno...

I collinari dopo la conferma di Pacenza, l'addio di Trincia ed il rinnovo di Superchi hanno iniziato a prendere forma

24 Giugno 2020

Pacenza, il suo Tolfa sta nascendo (FOTO De Luca)

Pacenza, il suo Tolfa sta nascendo (FOTO De Luca)

Pacenza, il suo Tolfa sta nascendo (FOTO De Luca)

Il calcio post quarantena in casa Tolfa  si era aperto con un addio di spessore, quello del bomber Matteo Trincia, promesso sposo del Cerveteri con un sì che però tarda ad arrivare, anche per via (crediamo) degli ultimi movimenti societari in casa verdazzurra che hanno ricostruito alcuni equilibri. Anche per i biancorossi si è voltato pagina, con l'ingresso di una nuova dirigenza con il passaggio della presidenza da Giorgio Franchi ad Alessio Vannicola. Società al lavoro anche per riammodernare il campo da gioco, sul quale poi far correre una squadra di tutto rispetto. Per un big che se n'è andato, in tanti hanno deciso di rimanere dopo aver parlato con il ds Massimo Protani anche lui volto nuovo per il club. Detto già di Superchi (leggi qui) non si muovono alcuni dei pilastri della passata stagione. A centrocampo rimangono la concretezza e la fantasia di Mecucci, Mojoli e Morasca, in porta la sicurezza di Galimberti e sull'esterno di difesa lo specialista dei piazzati Campari. Non solo conferme però, anche volti nuovi, ma non troppo. Per supplire all'assenza di Trincia il Tolfa ha pensato bene di affidarsi all'usato sicuro ovvero a Dario Compagnucci, attaccante di spicco e di rientro dall'esperienza col Manciano nella Prima Categoria toscana. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE