Cerca

l'intervista

Torrenova, Coscia è sereno "La pressione ci fa bene"

Dopo la prima vittoria in campionato il tecnico bianconero attende altre risposte dal big match con la Vis Subiaco

02 Ottobre 2020

Torrenova, Coscia è sereno "La pressione ci fa bene"

Roberto Coscia (Foto ©De Cesaris)

Una vittoria ed una sconfitta nelle prime due uscite stagionali per l'Atletico Torrenova, che ha dovuto mollare l'obiettivo Coppa ed ora si concentrerà con maggior forza sul primo posto da conquistare in campionato, l'unico ad offrire la certezza della promozione in Eccellenza. Tante novità per la società del Tre Torri ad iniziare dall'allenatore, Roberto Coscia. Domenica per i bianconeri è arrivato il primo successo stagionale, in casa della Bi.Ti. a Marino, un match che ha fatto aggiungere altre note al taccuino delle indicazioni utili del tecnico. "In Coppa siamo usciti secondo me in maniera immeritata. Un applauso al Morena che è stato bravo a crederci fino in fondo e poi a vincere ai calci di rigore. Domenica poi abbiamo fatto una bella partita, andando ad affrontare una squadra che aveva subito un passivo molto pesante una settimana prima e che quindi aveva voglia di riscatto. Il gol di Forcina su punizione ci ha spianato la strada, poi il 2-0 ci ha dato ancora più fiducia anche se arrivato in maniera fortunosa. Di lì in poi siamo stati bravi a gestire la partita ed il risultato. Per quanto ho visto sono quindi fiducioso per il prosieguo del campionato. La società con il direttore Martinelli ed il presidente mi ha dato a disposizione una rosa di giocatori importanti, crediamo nei nostri mezzi e siamo pronti a lottare gara dopo gara. Domenica affronteremo un'altra squadra molto attrezzata come la Vis Subiaco, che ha tanti giocatori abituati a fare questo tipo di campionato e, sopra a stare nelle zone alte. Ci sono giocatori importanti come Calabresi, Lustrissimi e Basilico ed in panchina c'è Ferretti, assolutamente uno dei migliori in circolazione. Non sarà sicuramente una sfida decisiva perché il campionato è ancora molto lungo, ma deve essere però un passo in avanti verso il nostro obiettivo". Obiettivo che si chiama primo posto, mirato dal club e pronosticato da molti proprio in favore dei bianconeri, designati come la squadra da battere "Questo tipo di commenti fa alzare la pressione ed è una cosa che può darci un vantaggio. Essere considerati come i favoriti per la vittoria finale ci lascia sempre motivati e carichi. In questo modo rimaniamo sempre sul pezzo e proviamo così a raggiungere il massimo possibile". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE