Cerca

l'intervista

Monte Mario, Mercadante "Rigori? Ci vuole testa e fortuna"

L'estremo difensore ex Astrea è stato determinante nella conquista del primo punto dei rossoverdi contro la De Rossi

16 Ottobre 2020

Monte Mario, Mercadante "Rigori? Ci vuole testa e fortuna"

Simone Mercadante (Foto ©Torrisi)

Un punto in due partite (e mezza) per il Monte Mario, che se finora non è ancora riuscito a metterla dentro, quantomeno sa di poter contare su Simone Mercadante per poter evitare di subire gol. Finora ne ha incassati solamente 2 la squadra allenata da Ceresi, evento che non si è manifestato domenica scorsa al Catena, nel posticipo contro la De Rossi. Perché? Risposta semplice, il portiere ex Astrea ha evitato ai suoi la sconfitta parando un calcio di rigore al rossoblù Savella. Un punto utile per la classifica dei rossoverdi, chiamati a raggiungere la permanenza in categoria. "Non c'è un segreto per parare un calcio di rigore - afferma - puoi allenarti durante la settimana, ma non hai modo di studiare eventuali tiratori, quindi è un mix che ti porta ad ottenere il risultato sperato, quello tra allenamento e fortuna". Uno dei suoi idoli è, "come tanti della mia età - prosegue Buffon (anche se il fenomeno bianconero non è mai stato fortunatissimo dal dischetto ndr) ma ci sono diversi portieri che studio per poter migliorare. Uno di questi è Ter Stegen, che sa usare molto bene i piedi ed ha dei grandi riflessi, anche se uno stile di parata un po' strano". Per Simone quello al Monte Mario è il primo anno e lui, in rossoverde, sembra trovarsi bene "E' una società molto tranquilla, soprattutto moderna, che ha saputo rinnovarsi nel corso dell'estate. Si lavora con la giusta pressione. Siamo molto giovani come gruppo e ci vorrà un po' prima di vedere le nostre reali potenzialità. Per adesso puntiamo a dare il massimo gara dopo gara, ad iniziare dalla prossima contro il Santa Maria delle Mole. Abbiamo gli stessi punti ma loro hanno altri obiettivi rispetto al nostro. Scenderemo in campo senza paura e cercando di fare nostri i 3 punti". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni