Cerca

giustizia

Colpito un assistente: diffidato il Bruschini di Anzio

Le decisioni del Giudice relative all'ultimo turno di campionato. Attimi di tensione nel post partita tra i portodanzesi e il Real Monterotondo Scalo

21 Ottobre 2020

Colpito un assistente: diffidato il Bruschini di Anzio

Il Bruschini (©Ferri)

Con il comunicato ufficiale n. 106 (clicca qui per leggerlo), il CR Lazio rende note le sanzioni disciplinari relative all'ultimo turno di campionato. In Eccellenza, 1000 euro di ammenda all'Anzio e diffida del Bruschini - Perchè propri sostenitori e tesserati nel corso della gara rivolgevano ad un assistente arbitrale espressioni minacciose e offensive. Per indebita presenza, a fine gara, all'interno del terreno di gioco di persone riconducibili alla società che accerchiavano la terna arbitrale senza rispettare il protocollo anti Covid. Avvicinavano l'ufficiale di gara ed in particolare uno delle dette persone sputava all'indirizzo dell'arbitro, attingendolo alla divisa. Un'altra persona colpiva violentemente con un calcio la coscia di un assistente arbitrale; lo stesso, persistendo un forte dolore si portava presso il Pronto Soccorso di Anzio/Nettuno dovegli veniva riscontrata ecchimosi cutanea ed edema sottocutaneo guaribile in giorni 3 s.c. (RAP. A - AA AA). Sanzione da considerare ai fini dell'applicazione della misura amministrativa disposta dalla FIGC con ilC.U. n. 104 del 17/12/2014. 


In Promozione, respinto il reclamo dell'FC Viterbo contro il Borgo Palidoro (gara del 4 ottobre), con il GIudice che ha così convalidato il risultato di 2-2. Tre turni di squalifica per il tecnico dell'Almas, SesenaPerchè si avvicinava ad un assistente arbitrale con atteggiamento minaccioso proferendo espressione blasfema e rivolgendogli frase offensiva (AA1).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE