Cerca

società

Il Bomarzo volta pagina: Bannella lascia la presidenza

Il presidente fa un passo indietro preferendo altre attività, ma la società non vede in discussione la prosecuzione della sua attività

07 Dicembre 2020

Bomarzo in campo

Bomarzo, finisce l'era Bannella (Foto ©De Luca)

Il Bomarzo è una di quelle società che è rimasta in bilico per qualche mese viste le difficoltà economiche che ha portato l'epidemia nel mondo del calcio dilettantistico, soprattutto nelle società dei piccoli centri. Già ad aprile il presidente Sandro Bannella aveva lanciato il suo grido di allarme che poi si era trasformato in un tentativo di fusione, o qualcosa di simile, con la FAVL, che poi è confluita dentro la Monti Cimini. Nonostante tutto, però, il Bomarzo si è messo in piedi ed è partito alla grande in campionato, conquistando tre vittorie su tre incontri disputati e prendendosi la leadership solitaria del girone A. Il team di Sergi ha fatto un ottimo lavoro sul campo, che lascerà in eredità alla nuova dirigenza dei leoni della Tuscia. Come riportato infatti su calciodellatuscia.it il presidente ha deciso di fare un passo indietro, lasciando il suo incarico all'interno del club, preferendo dedicare le sue attenzioni ad altre attività in questo momento di difficoltà. Una scelta che non cambierà però la stabilità sportiva del Bomarzo, che sarà presto rimpolpato da nuove figure pronte a subentrare al dimissionario Bannella. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE