Cerca

società

Nuovo Cos Latina, Ciaramella saluta "Non posso più dare il 100%"

Il direttore sportivo, dopo un anno e mezzo, lascia il club neroverde per motivi personali

10 Dicembre 2020

Gennaro Ciaramella

L'ex ds del Nuovo Cos Ciaramella (Foto ©Facebook)

Il Nuovo Cos Latina ha interrotto il rapporto di collaborazione con il direttore sportivo Gennaro Ciaramella a causa di sopraggiunti impegni professionali ed esigenze personali del dirigente da un anno e mezzo alla guida della parte sportiva del club neroverde. Ciaramella è stato, a partire dall’estate 2019, un punto di riferimento per la società, favorendone lo sviluppo e la crescita sotto ogni punto di vista. Grazie a Ciaramella è stato possibile creare una struttura dirigenziale maggiormente consolidata e una squadra più competitiva, oggi prima in classifica in Promozione, dopo il settimo posto conseguito nella scorsa stagione, la prima in assoluta del Cos in questo campionato. "Gennaro è un componente della nostra famiglia a cui andrà per sempre il nostro grazie per la passione, l’impegno e le capacità che da sempre lo contraddistinguono - afferma il presidente Rino Somma - in questo momento così particolare si sono venute a creare delle condizioni tali da non rendere più possibile la collaborazione, una scelta dolorosa, ma allo stesso tempo condivisa, che non cambia i nostri obiettivi. Il Nuovo Cos Latina vuole continuare il suo percorso di crescita seguendo proprio quella strada intrapresa insieme al direttore sportivo un anno e mezzo fa. A Gennaro auguriamo solo il meglio, con la speranza di rivederlo presto protagonista in ambito sportivo". "Prendere un impegno vuol dire per me dedicarsi al 100% a una squadra che in questo periodo ha saputo darmi delle emozioni speciali - ammette Ciaramella - abbiamo saputo costruire qualcosa di bello e importante, ho avuto la chance di allestire un gruppo di lavoro fatto di persone che, come me, condividono un amore incondizionato per questo sport. Oggi però, a causa di impegni lavorativi e personali, non ho più la possibilità di essere al fianco della società, dello staff tecnico e dei giocatori come credo sia più opportuno e, di concerto con i presidenti, è stato deciso di interrompere la collaborazione. Resterò un amico del Nuovo Cos Latina e il primo tifoso di una squadra alla quale auguro di continuare così come aveva iniziato l’annata"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni