Cerca

mercato

Il punto sul Monte San Biagio: Stravato è l'ultimo colpo dei biancoverdi

Prosegue il mercato del club biancoverde che si accorda col giovane attaccante ex Latina

30 Agosto 2021

Andrea Stravato

Andrea Stravato, a sinistra, nuovo attaccante monticiano

E' quello di Andrea Stravato l'ultimo nome nuovo del Monte San Biagio, che tra volti nuovi e conferme ha praticamente definito la sua rosa in vista della nuova stagione. Attaccante, classe 2002, arriva dal Latina e va ad inserirsi in un reparto in cui sono presenti giocatori che ben conoscono questo campionato. Tra questi Alessio Di Marco, che arrivò con i suoi compagni fino alla storica semifinale di Coppa, poi mai disputata nella stagione 19-20. Insieme a lui tante le conferme in biancoverde per un club che, trovata una nuova quadratura societaria, con Paolo Cardinale che è diventato il nuovo presidente, è ripartita ancor prima che dal tecnico da Fabio Mallozzi, attaccante che a Monte San Biagio ha fatto la storia. Il tecnico è Francesco Del Prete, che ritorna in biancoverde dopo due anni, si troverà davanti un gruppo che non è stato smantellato. In difesa sono stati confermati Lorenzo Beccari, Mirko Caporiccio e Matteo Gaudiano, a centrocampo un bel rinnovo è sicuramente quello di Antimo Fanelli assieme a quello di Luigi Lubrano, chiamati a guidare i più giovani come Lorenzo Mezzomo, classe 2003. In avanti restano in biancoverde Raffaele Di Giorgio, il talentino tutto cresciuto nel vivaio del Monte San Biagio Federico Gionta, e Luca Parisella. In porta, invece rimangono Luigi Leoni ed Andrea Matrone che avranno come compagno di reparto uno dei volti nuovi, Marco Ristic. Classe 1991 è un giocatore esperto che ha militato nella passata stagione a Sabaudia, così come Alessandro Faiola, che ha alle sue spalle anche un passato tra i Prof. Media età abbastanza bassa anche per altri volti nuovi, fatta eccezione per due nomi di spicco: Marco Pepe a centrocampo e Filippo Altobelli in difesa (un ritorno). Sulla destra, come terzino, dal Terracina arriva il classe 2000 Andrea Pernarella, mentre sull'altro versante agirà Antony Di Lieto (2002) ex Itri con cui ha giocato nell'Under 19 Elite. Sempre 2002 è, infine, Mariano Borriello, ex Hermada. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni