Cerca

L'intervista

Fiano Romano pronto a lottare. Antoniutti: "Girone equilibrato, ci divertiremo"

I tiberini, già fuori dalla Coppa, esordiranno contro il Guidonia domenica: la prima di tante battaglie nel gruppo B

29 Settembre 2021

Piercarlo Antoniutti

Piercarlo Antoniutti, allenatore del Fiano Romano

Dopo aver raggiunto i play off per l'Eccellenza (risultato storico) aver fatto un giro a Morena ed essere tornato in rossoblù, Piercarlo Antoniutti non ha avuto grandissima fortuna. Né lui, né come tutto il movimento, del resto, ma le indicazioni, seppur minime, della scorsa stagione indicavano il Fiano Romano come tra le papabili per arrivare al grande obiettivo a fine stagione. Il campionato è stato poi annullato e si è ripartiti tutti dagli stessi posti, soltanto che l'estate ha sicuramente fatto rivedere i vari equilibri, con tante squadre che, memori del pregresso, hanno scelto di investire e regalarsi gruppi più competitivi. Nel girone B, quindi, le insidie non mancheranno e la truppa tiberina è pronta a dire la sua, ben consapevole delle incognite e della complessità del raggruppamento. "E' un girone molto equilibrato - afferma il tecnico tiberino - e ci sarà da soffrire. Molte squadre rispetto al passato si sono rafforzate, penso a realtà come la BF Sport oppure proprio il Guidonia che affronteremo domenica all'esordio in campionato. Noi siamo pronti, stiamo lavorando per farci trovare al meglio e cercheremo di toglierci delle soddisfazioni da qui alla fine del campionato. Un torneo che sarà sicuramente complicato per la lotta al vertice:solamente una squadra sarà promossa a fine anno e quindi ogni errore potrebbe costare caro. Vedremo cosa dirà il campo". Una corsa verso l'Eccellenza che il Fiano ha pregiudicato con l'eliminazione nel primo turno di Coppa, col Castrum che, un po' a sorpresa, si è preso la qualificazione vincendo al Pertini. "Nel match contro il Castrum abbiamo pagato un po' le gambe pesanti. La squadra si è anche mossa bene, poi ci ha condannato l'episodio. Anche da una partita del genere però abbiamo tratto buoni spunti per quello che sarà la nostra stagione". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE