Cerca

Girone A

Sorianese - Pescia Romana: tra fuga e riscatto. Un sabato per definire gli equilibri

L'anticipo di domani è tra due formazioni che possono lottare per lo stesso obiettivo, ma hanno iniziato la stagione in modo molto diverso

08 Ottobre 2021

Sorianese

Sorianese, splendido inizio di stagione per la squadra di Cammillucci (Foto ©Sterlicchio)

Meno di 24 ore alla seconda giornata di campionato, almeno formalmente ed almeno per Sorianese Nuova Pescia Romana. In un raggruppamento che già dopo i primi 90' e l'antipasto di Coppa ha dimostrato di essere molto complicato e compatto, la sfida (ore 15.30) del Comunale di Soriano assume già dei contorni interessanti. Entrambe le formazioni hanno in potenza le possibilità di poter lottare per il vertice della classifica, ma il loro inizio di campionato è stato di segno diametralmente opposto. Il dettaglio dei rigori del primo turno di Coppa, che hanno sorriso ai cimini e non ai montaltesi, è comunque un segnale, visto che i primi sono riusciti quantomeno a trovare la via del gol sin dal primo match, mentre i secondi sono ancora a secco vista la sconfitta di domenica contro l'ASA neopromossa, in casa. Sorianese che poi ha dimostrato qualità e carattere anche nel secondo turno battendo la Fulgur Tuscania, prima di andare a vincere in maniera sonora in casa di un'altra potenziale candidata, il Canale Monterano. 0-3 il finale del D'Aiuto che ha confermato come il gruppo di Cammillucci sia pronto per orizzonti di spessore. Un match quindi che servirà ad entrambe le realtà per misurare le proprie ambizioni ed avere ancora una misura su quello che c'è da migliorare o meno. Assenze possibili per due elementi di spessore, da una parte e dall'altra. La Sorianese dovrebbe rinunciare a Frugis, mentre Codoni valuterà le condizioni di Bisozzi. Due attaccanti capaci di dare quel qualcosa in più. 

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE