Cerca

girone A

Allo Scoponi tra azione e reazione: Fracassa e Salipante al primo bivio

Tolfa e Santa Marinella di fronte per la seconda volta stagionale: per gli ospiti l'obiettivo è ripartire, per i collinari confermarsi

16 Ottobre 2021

Fracassa e Salipante

A sinistra Fracassa (Foto ©Mojoli) a destra Salipante (Foto ©Marotta)

Gara già molto importante il derby in programma domani alle 15.30 presso il rinnovato Felice Scoponi di Tolfa. Tra i collinari biancorossi e il Santa Marinella è un duello significativo, non tanto per la graduatoria generale attuale, quanto per il percorso che entrambi i club, hanno pensato per se stessi in questa annata. Il Tolfa caro a patron Vannicola ha ambizioni considerevoli per il proprio presente e futuro; ha perso la prima gara in casa, si è riscattata subito e, ora pregusta il primo successo stagionale in campionato tra le mura amiche. Diverso il discorso attinente il Santa Marinella: formazione costruita non per primeggiare, piuttosto per ben figurare. Rossoblu cinici a Passoscuro poi, malevoli per non dire autolesionisti, nei propri confronti (2 rigori gettati al vento) contro un Fregene adesso a punteggio pieno. Tolfa e Santa hanno vinto e perso una partita a testa; non possono essere certamente ad un bivio ma dinanzi ad un piccolo significativo snodo: match dunque che può aprire degli scenari.

Qui Tolfa "Sappiamo -analizza il tecnico del Tolfa Daniele Fracassa- che sarà una partita tosta ed è per questo motivo che la stiamo preparando veramente nei minimi dettagli: lo facciamo sempre ma stavolta con un filo di attenzione diciamo diversa dal canonico. Prevedo una gara dove noi dobbiamo essere pazienti ma anche decisi nei momenti chiave. La vittoria ottenuta a Le Muracciole contro il Borgo Palidoro infonde certezze: i ragazzi hanno interpretato bene tutte le fasi dell’incontro ad Aranova".


Qui Santa Marinella Settimana emotivamente complessa in casa Santa Marinella: perdere con due penalty falliti fa malissimo. "Mi aspetto una reazione dal punto di vista emotivo da parte della squadra -tuona il tecnico del Santa Marinella Nicola Salipante- dobbiamo presentarci allo Scoponi consapevoli di dare battaglia ferocemente su ogni pallone. Ho giocatori con un passato calcistico anche importante ma ciò che ho visto col Fregene non mi è piaciuto affatto: parlo di gestione dei momenti clou della gara. Ad ogni modo mi tengo stretto la mia squadra, molti dicono che partiamo battuti a Tolfa ma io sono certo che il Santa Marinella dimostrerà a tutti innanzitutto, di avere una personalità importante per la categoria".


Le due squadre vantano già un precedente stagionale: la Coppa. A passare il turno Daniele Fracassa (3-2) col suo Tolfa anche grazie ad un penalty dilapidato (il terzo stagionale su 3 gare ufficiali) nella circostanza da Ciro Di Fiandra a pochi minuti dal novantesimo anche se, è giusto menzionare la prodezza di Luca Nunziata, in tal frangente. Questo derby, molto sentito soprattutto a Civitavecchia, per le tante figure sportive appunto della città tirrenica presenti tra i calciatori, i dirigenti e i quadri tecnici dei due team, sarà arbitrato da Fabio Di Serio della sezione di Latina. Come assistenti del fischietto pontino Andrea Giovagnoli e Angelo Ricci entrambi della sezione Roma 2. È il debutto assoluto in campionato per il Tolfa sul sintetico nuovo, voluto fortemente dal club collinare.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE