Cerca

L'intervista

Atletico Pontinia, Cencia parte con una cinquina, ma la difesa lo preoccupa

Il nuovo tecnico biancorosso ha steso l'Alatri, ma c'è qualche dettaglio su cui lavorare

20 Ottobre 2021

Cencia (©Torrisi)

Cencia, tecnico dell'Atletico Pontinia (©Torrisi)

Il cammino di Fabrizio Cencia con l'Atletico Pontinia è iniziato nel migliore dei modi con una vittoria contro l'Alatri per 5-3. Sono proprio i 3 gol incassati che destano qualche preoccupazione all'allenatore biancorosso "Bisogna migliorare la fase difensiva a livello collettivo e non solamente guardando il reparto, tutti devono attaccare e difendere. Il calcio che mi piace giocare non dà grandi possibilità di incassare molti gol e prenderne tre in una sola occasione è capitato raramente. Comunque i tre punti conquistati sono davvero importanti anche perché la squadra mi ha dato la dimostrazione di esserci e di crederci. Sull'1-3 non mi ero scoraggiato, poi dopo il gol di Costanzi su punizione ho capito che avremmo vinto. Nella sfida contro l'Alatri, che nonostante le assenze di si è dimostrata una squadra di qualità, ho capito che possiamo migliorare ancora molto, c'è tanta voglia ed i ragazzi lo dimostreranno sul campo. Per un nuovo tecnico non è facile esordire conquistando subito i tre punti e questo ci dà l'occasione per lavorare ancora meglio in settimana. Tra l'altro ci sarà l'ingresso di Carlo De Paolis che ci darà una grande mano. Ora prepareremo la gara contro l'Anitrella, un club che ha grande blasone". Così ha parlato il tecnico a tuttocalciopontino.com

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE