Cerca

l'intervista

Lorenzo Silvi, il Nomentum e le sue parate: a tu per tu col portiere amarantoblù

Il portiere è stato il migliore in campo contro il Passo Corese ed ha vinto il terzo sondaggio social della stagione

22 Ottobre 2021

Lorenzo Silvi

Lorenzo Silvi, portiere del Nomentum e vincitore del 3° sondaggio (Foto ©GazReg)

Per il Nomentum l'inizio di campionato non è stato tra i più semplici, con la formazione di Lauretti che è riuscita ad ottenere un solo successo e due sconfitte nelle prime tre giocate. Nell'ultima, contro il Passo Corese capolista, gli amarantoblù hanno avuto diverse difficoltà e soltanto (o qualcosa di simile) grazie alle parate di Lorenzo Silvi non è arrivato un passivo più pesante che, se in classifica alla fine dei conti avrebbe cambiato poco, nel morale sicuramente avrebbe influito molto di più rispetto a quello 0 che si è presentato di nuovo sulla strada dei nomentani. Migliore in campo al Cecconi e sui social il numero 1 del Nomentum, che ha staccato la concorrenza nel terzo sondaggio social dell'anno. 

Che sensazione si prova ad essere il migliore in campo anche se la tua squadra non è andata bene? "Essere il migliore in campo è sempre una soddisfazione personale, significa che si è fatto il massimo per dare il proprio contributo alla squadra"

Cosa sta mancando in questo momento al Nomentum? "Più che pensare alle difficoltà dobbiamo guardare avanti. Io ho fiducia in questa squadra, abbiamo giocatori importanti ed un bel gruppo che con la giusta mentalità potrà fare grandi cose da qui al termine della stagione". 

Come pensi possa cambiare la stagione con il fatto che alcune giornate saranno giocate il mercoledì? "Essendo un campionato dilettantistico giocare il mercoledì può mettere in difficoltà molte società per questioni lavorative o personali dei giocatori. Io credo comunque che la partita ha sempre il suo profumo e si combatterà il mercoledì come la domenica".

Domenica c'è il Fidene, per voi è un primo bivio stagionale, che gara ti aspetti? "Mi aspetto che la squadra colga l' occasione per riscattarsi. L'approccio alla gara sarà determinante e stiamo lavorando con la testa giusta. Credo che potremo affrontare un'ottima gara". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE