Cerca

l'intervista

Futbol Montesacro, la prima è per Antognetti. Gatto: "E' sempre qui con noi"

I rossoneri hanno battuto il Castrum Monterotondo ed hanno dedicato il successo al tecnico, scomparso lo scorso aprile

02 Novembre 2021

Luca Gatto

Luca Gatto, allenatore del Futbol Montesacro

3 punti attesi da tanto, vuoi per una gioia che mancava a causa del lungo stop, vuoi per una classifica che finalmente prende una piega diversa, vuoi anche, anzi soprattutto, per ricordare nella maniera migliore possibile un amico che non c'è più. Il Futbol Montesacro ha superato per 2-0 il Castrum Monterotondo e si è portato a quota 6 in classifica. La mente, dei giocatori e del tecnico Luca Gatto è volata poi immediatamente a Nicola Antognetti, allenatore che aveva guidato i rossoneri in quel breve segmento della stagione 2020-2021 e che è rimasto impresso in tutto l'ambiente dopo la sua scomparsa. 

Ci ha lasciato Nicola Antognetti, storico tecnico del calcio laziale

L'ex allenatore di Fiano Romano, Guidonia (tra le altre) ed in ultimo Futbol Montesacro è rimasto coinvolto in un incidente stradale nella giornata di oggi

"Nicola è stato con noi poco - esordisce Gatto - ma si è legato sin da subito a questo gruppo e a questa società. Il suo collaboratore Stefano Pontis è ancora qui con noi e quindi la sua presenza è sempre viva all'interno del Futbol Montesacro. Ci tenevamo quindi a ricordare una persona a noi molto cara dopo il nostro primo successo. Il suo ricordo è sempre vivo ed il nostro pensiero va alla moglie Alessandra e ai figli Andrea e Silvia. In tutti questi mesi sono stato molto a contatto con loro e c'è un rapporto particolare". Come detto, però, i 3 punti hanno anche valore in classifica, in un campionato che vede il Futbol Montesacro mantenere sostanzialmente le stesse linee guida della passata stagione "In questo campionato - prosegue Gatto - sta emergendo che il livello va verso il centro. Si fa una gran fatica, da parte di tutti, nel portare a casa la vittoria e ci sono moltissime partite che vengono risolte sul fil di lana. Nessuna squadra sembra per ora inavvicinabile e allo stesso tempo nessuna appare destinata all'ultimo posto senza appello. Con il fatto che fino al nono posto si giocheranno i play out sarà un campionato piuttosto complicato con squadre che, da un momento all'altro, possono trovarsi dal quarto al quartultimo posto in poco tempo. In questo senso la sfida che affronteremo domenica è emblematica. Giocheremo contro il Guidonia, che ha costruito una bella rosa ma che finora non è riuscita ad ottenere molto. Soprattutto fuori casa sono andati bene, ma ora come ora il fattore campo è relativo. Sicuramente cercheremo di mettere tanto del nostro anche nella gara di domenica". Quello tra Gatto ed il Futbol Montesacro è un rapporto che va avanti da diverse stagioni. Un club, quello rossonero, che sta cercando anche di allargare i suoi orizzonti. "In questa stagione abbiamo di nuovo riattivato il gruppo Under 19 che è seguito da Andrea Massini. Penso sia un gruppo che potrà giocarsi la promozione. L'obiettivo più grande è, però, quello di avere anche un settore giovanile, ma siamo purtroppo legati alle difficoltà di avere un nostro centro. Con la pandemia sembrava che le società dovessero diminuire, in realtà sono anche aumentate, e quindi in alcuni casi ci si deve allenare in orari scomodi come le 21.30, quindi senza un impianto sarà difficile in tempi brevi avere un settore giovanile, ma continueremo a lavorarci". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE