Cerca

Il punto

Il mercoledì del girone A: colpaccio Fregene, il duo di testa non molla nulla

Chiuso il turno infrasettimanale valido per la sesta giornata. Aurelianticaurelio sempre in testa, la squadra di Natalini sbanca il Maremmino

10 Novembre 2021

Fregene

Fregene, colpaccio al Maremmino (Foto ©ASD FregeneMaccarese/Facebook)

Il girone A è il primo (e si spera anche l'ultimo) a giocare di mercoledì vista l'indisponibilità arbitrale. Un turno, il sesto per il raggruppamento romano-viterbese, che ha regalato anche delle corpose novità in chiave classifica. Sicuramente non fa scomporre il risultato che ottiene la capolista Aurelianticaurelio, ancora imbattuta, e che vince all'Urbetvere contro la Fulgur Tuscania. 4-1 il finale per la formazione di Di Loreto che si tiene quindi la vetta della classifica. Capitolini che chiudono il primo tempo avanti grazie al gol di Di Giovanni, poi dilagano nella ripresa con i centri di Fiorini, ancora Di Giovanni e Rocchi. In mezzo l'acuto del solito Scatena per la formazione di Capotosto per il momentaneo 2-1. Non si ferma nemmeno il Borgo San Martino. Successo netto dei ceretani al Le Muracciole contro il Borgo Palidoro. Finisce 0-3 con la doppietta di Esposito ed il gol di Mariani, quindi, la sfida tra i due amici Palluzzi e Bernardini, col secondo che si gode il secondo posto. Nell'alta classifica il risultato di giornata è senza dubbio quello che ottiene il Fregene Maccarese. L'undici di Natalini interrompe la grande serie positiva della Nuova Pescia Romana calando il poker. La formazione di Montalto si era messa in mostra nelle ultime uscite per le sue vittorie di misura ed in un sol colpo prende 4 gol e frena la sua rincorsa. Tirrenici avanti con un autogol, e al 12' già sullo 0-2 grazie al gol di Mariani. Prima dell'intervallo arrivano anche i centri di Mancini su rigore, che accorcia le distanze e dell'ex Fiumicino Spagnoletti per il momentaneo 1-3. Ad inizio ripresa chiude i giochi Buscia. Bel successo per il Santa Marinella che con un primo tempo divertentissimo al Tamagnini regola il Ronciglione, ancora fermo a 0 punti. Palmarucci e Pagliuca rendono vano il gol di Ushe. Continua a correre il Tolfa, che mette nei guai il Canale Monterano. La formazione di Fracassa passa anche a Manziana contro la squadra di Oroni. Decide il solito Matteo Trincia, con i collinari che sbagliano anche un rigore (0-1). Ancora un pareggio per l'ASA, il secondo consecutivo, che riacciuffa in extremis il Montefiascone, che va comunque in serie positiva. Non bastano ai falisci i centri di Panichi e Medori (al 90') con i capitolini che trovano per due volte il pareggio. Seconda vittoria, invece, per il Carbognano che passa fuori casa contro la Sorianese grazie a Chesne ed Andreoli (1-2) Infine, vittoria fuori casa pesantissima per il Passoscuro del ritrovato Picchi. A Pianoscarano vincono i biancoverdi in uno scontro diretto per la salvezza, grazie ai gol di Puca, nel primo tempo, e al primo centro di Di Meglio nella ripresa. 1-2 il finale contro i rossoblù e tirrenici che si portano a quota 6. 

Clicca qui per la classifica aggiornata

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE