Cerca

l'intervista

Carbognano, capitan Andreoli: "Siamo in crescita, col Pescia primo crocevia"

Il centrocampista gialloverde commenta la prima parte di stagione e poi punta il prossimo avversario

19 Novembre 2021

Claudio Andreoli

Claudio Andreoli, centrocampista del Carbognano

Se pensiamo a come è nato e si è sviluppato il progetto Carbognano i punti e la situazione di classifica della formazione gialloverde sono degne di nota. La formazione allenata da Boccia ha fin qui ottenuto 11 punti ed è in serie positiva da tre giornate, in cui ha rimediato un pareggio e due vittorie consecutive. Quello contro la Nuova Pescia Romana è senza dubbio un test probante per capire, anche se in parte, il futuro dei gialloverdi. Ne è abbastanza convinto il capitano Claudio Andreoli, centrocampista d'esperienza "Domenica per noi sarà un'ulteriore prova di maturità - esordisce - siamo una squadra giovane e costruita in poco tempo e necessitavamo di un periodo per compattarci tra noi. Non è semplice mettere insieme tanti giocatori in un campionato come quello di Promozione che ad un primo impatto può risultare complicato. Veniamo da tre risultati utili ed abbiamo ottenuto vittorie importanti contro Sorianese e Canale Monterano. Domenica affronteremo una squadra che ha giocatori esperti per questo campionato, oltre che importanti. Noi dovremo dare il meglio". Se il Carbognano è giovane, Andreoli può essere una guida, vista la sua esperienza in categoria e con realtà di spessore "Ho giocato in questo campionato con la Cimini ed il Montefiascone, due realtà importanti che avevano due modi diversi di intendere la categoria. I gialloner puntavano ai play off o alla vittoria del campionato mentre i gialloverdi hanno sempre impostato la squadra su giocatori giovani e da lanciare. In questo il progetto del Carbognano è abbastanza simile e credo possa svilupparsi in positivo, anche perché la squadra è comunque in crescita, anche se ci manca ancora un po' di consapevolezza nei nostri mezzi. Lavorando su questa potremo ottenere altri miglioramenti e, di conseguenza, più punti". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE