Cerca

l'intervista

Almas, Giovarruscio: "Ho visto subito disponibilità da parte di tutti"

La cura del tecnico inizia a portare effetti: "Sono soddisfatto delle prestazioni, meno dei risultati perché avremmo meritato fin qui qualcosa in più"

25 Novembre 2021

Giovarruscio

Roberto Giovarruscio (Foto ©GazReg)

Roberto Giovarruscio è arrivato da appena un mese sulla panchina dell’Almas, trovando la squadra in una situazione di classifica non buona per quel che riguarda il Girone B di Promozione: i ragazzi, infatti, navigavano nelle zone basse della classifica e solo ora stanno trovando dei punti per risalire. Su questa situazione afferma: "Non è stato facile subentrare a stagione in corso (me lo ha chiesto il presidente e non potevo dire di no) perché la preparazione è stata fatta da un altro allenatore; ho dovuto quindi cominciare da zero ed ho trovato sin da subito la piena disponibilità da parte di tutti. La rosa è molto giovane, ha ottime potenzialità e mi sto trovando molto bene". Da quando è arrivato mister Giovarruscio la squadra ha centrato solo pareggi, di cui uno prestigioso contro il Fiano Romano: "Onestamente non sono soddisfatto dei risultati perché meritavamo qualcosa in più; sono invece soddisfatto della prestazione, anche se manca ancora quel pizzico di cattiveria in più e dobbiamo lavorare su questo per ottenere il bottino pieno di punti". Ora, dopo il pareggio casalingo contro il Poggio Mirteto, è la volta della sfida esterna contro il Settebagni, che in classifica ha appena due punti in più: vincere, quindi, consentirebbe di superare gli avversari e di trovare un po' di autostima che certamente in questo sport serve sempre tanto: "Purtroppo non posso preparare la partita come vorrei, in quanto, su 23/24 giocatori, ho tanti infortunati. Siamo stati sfortunati sotto questo punto di vista e queste mancanze, vuoi o non vuoi, influiscono anche sui risultati della squadra. Quando avrò il gruppo completo, sarà un altro tipo di lavoro". Sul gruppo, poi: "Ci sono giocatori molto giovani che si mettono a disposizione del gruppo; tra questi, inoltre, spiccano anche giocatori esperti come Valentini, che aiuta molto i suoi compagni". Per concludere, una battuta sugli obiettivi personali: "L’obiettivo è traghettare la squadra verso la salvezza e valorizzare i giovani che abbiamo a disposizione".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE