Cerca

Girone E

Il Monte San Biagio rallenta, Borghi Riuniti a -6. Riparte il Ceccano

Chiuso l'undicesimo turno di campionato, secondo pari per la capolista in stagione che si fa fermare dal Nuovo Cos Latina in casa

15 Dicembre 2021

Monte San Biagio

Monte San Biagio, pareggio con il Nuovo Cos (Foto Cassoni)

Il Monte San Biagio rallenta. La formazione di Del Prete pareggia per 0-0 in casa contro il Nuovo Cos Latina nello scontro più atteso dell'undicesima giornata e vede ridursi il vantaggio sulle inseguitrici. I biancoverdi vincevano consecutivamente dall'ottava giornata ed erano reduci dal successo in un altro scontro diretto, quello del Popolla. Il cammino dei sudpontini si conferma comunque ottimo fin qui, viste le premesse di inizio stagione. Si sono lasciati alle spalle tutte o quasi le sfide contro le migliori del girone e sono ancora imbattuti. Un punto, quello del Comunale, che conferma anche le ottime qualità della formazione di Bellamio, ormai in ripresa dopo qualche passaggio a vuoto e a - 7 dalla vetta. Un punto in più ce l'ha il Latina Borghi Riuniti, altra grande rivelazione del girone. L'undici di Omizzolo batte per 2-0 con Terrazzino e Matteo la Lirinia e si porta a -6 dalla vetta. I pontini ci mettono poco più di mezzora a chiudere i giochi, poi nel secondo tempo i ciociari sbattono sulla traversa. Il risultato più pesante di giornata è però quello che conquista il Tecchiena. La formazione biancazzurra costringe alla terza sconfitta stagionale, la seconda in 3 turni di campionato, l'Atletico Pontinia. Decisivo il gol di Cretella in pieno recupero (93') con i biancorossi che hanno pagato anche diverse assenze, su tutte quelle di bomber Coia. Tecchiena che si trova ora a 22 punti insieme ad un ritrovato Ceccano che al Colosseo contro il Real Cassino trascinato da Compagnone (doppietta) ed Adamo si prende i 3 punti e si proietta nel migliore dei modi alla sfida di domenica contro il Latina Borghi Riuniti. Pareggia il Roccasecca in casa del Guarcino. I giallazzurri passano in vantaggio con Sbaraglia e vengono ripresi dal solito Apache Gigli, tutto in 10' minuti nel secondo tempo. Match divertente e punto importante per l'Anitrella al termine della sfida in casa del Montenero. Mariniello firma il vantaggio dei padroni di casa, Piccirilli su rigore pareggia i conti e manda tutti alla pausa sull'1-1. Nel secondo tempo ancora Montenero avanti con Giustini, poi il gol di Rizzuto firma il 2-2 finale. In chiave salvezza fa invece bottino pieno il Città di Lenola, che vince grazie al gol di Di Roberto lo scontro diretto in casa della Virtus Faiti. Seconda vittoria per i rossoverdi che agganciano a quota 8 l'Alatri, che crolla a Terracina contro l'Hermada. 6-2 per i rossoblù con le doppiette di Della Fornace e Di Ronza a farla da padrone. Pontini che si portano a quota 11 in classifica e possono guardare al futuro con maggiore ottimismo. 

Clicca qui per la classifica aggiornata

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE