Cerca

focus

Passoscuro e Montefiascone: tour de force con vista salvezza

21 Gennaio 2022

Passoscuro

Passoscuro, in ascesa prima del nuovo stop (Foto ©Marotta)

Montefiascone: 12 punti e due scontri diretti

Insieme al Passoscuro il Montefiascone è la formazione che avrà più recuperi da disputare in questo periodo e, dunque, avrà più impegno con la ripresa ufficiale del campionato compresa. La squadra di Enrico Centaro ha fin qui ottenuto in campionato 12 punti, frutto di 3 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte. 4 i punti di vantaggio sulla zona della retrocessione diretta, un margine che, visto l'andamento piuttosto lento delle ultime due, non fa vivere i gialloverdi in apnea considerando anche che attualmente l'ottavo posto, quello che porta alla salvezza diretta, è lontano 6 punti ma con, appunto, 3 partite da recuperare (ma anche la Sorianese dovrà giocarne due). Proprio il 26 gennaio il Montefiascone sarà di scena al D'Acquisto contro la squadra di Picchi, per la prima partita dopo l'ultima disputata, quella del 6 gennaio vinta contro il Pianoscarano. Scontri diretti che, quindi, caratterizzano questo secondo approccio al 2022 dei falisci, visto che dopo aver affrontato il Passoscuro, il 6 febbraio se la vedranno contro il Ronciglione, con in mezzo il difficile incontro con il Fregene Maccarese. Contro le formazioni che come il Montefiascone cercano la permanenza in categoria, il percorso è stato discretamente buono. I gialloverdi hanno infatti battuto la Fulgur Tuscania ed il Palidoro fuori casa, mentre col Pianoscarano i 3 punti sono arrivati al Le Fontanelle, per la prima vittoria in casa stagionale. Una caratteristica, questa, che deve mettere in guardia le avversarie. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE