Cerca

L'intervista

Città di Valmontone, Casciotti: "Vicovaro forte, noi in campo per vincere"

Il difensore giallorosso si prepara al big match di domenica e parla degli obiettivi di squadra

27 Gennaio 2022

Andrea Casciotti (Foto ©Roberto Benedetti)

Andrea Casciotti (Foto ©Roberto Benedetti)

Il difensore del Città di Valmontone Andrea Casciotti si è espresso sullo stop del campionato e sulla partita che la sua squadra affronterà questa domenica contro il Vicovaro: "Arriviamo alla gara avendo avuto la possibilità di lavorare per una settimana intera senza particolari problemi. Chiaramente veniamo da un lungo periodo di inattività che porrà tante incognite alla prima partita dopo questo stop. In questo periodo abbiamo cercato di recuperare i ragazzi infortunati e quelli che avevano avuto a che fare con diversi problemi. Mi aspetto una partita tra due formazioni ambiziose. Sappiamo che sono una squadra molto forte, preparata bene a livello tattico e con individualità importanti. Noi scenderemo in campo per provare a metterli in difficoltà avendo la consapevolezza di chi siamo, cosa rappresentiamo e quello su cui lavoriamo quotidianamente".

Il difensore giallorosso prosegue parlando degli obiettivi della squadra: "L'obiettivo è quello di iniziare un percorso e dare continuità alla nostra stagione. Rappresentiamo un paese intero che ama ed è legato indissolubilmente al calcio, e una squadra con una società importante e prestigiosa come la nostra ha il dovere di scendere in campo ogni domenica per cercare di arrivare al massimo obiettivo perseguibile. In questo momento abbiamo strada da recuperare e con la mia esperienza posso dire che dobbiamo pensare agli obiettivi a breve termine, partita dopo partita, cercare di fare più punti possibili. A marzo vedremo se possiamo realmente dire la nostra". E tornando sul Vicovaro, Casciotti aggiunge: "Come detto loro hanno giocatori importanti, di categoria, e i numeri parlano per loro. Speriamo di limitarli al meglio anche se si tratta di una squadra forte in tutti i suoi elementi. Io, però, ho fiducia nei miei compagni: Colaiori, Matozzo, Fazi, Ciampi... al momento non hanno i loro numeri, ma ce li teniamo stretti e puntiamo su di loro". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE