Cerca

L'intervista

Palocco, Spaziani: "Sono tornato per completare il percorso della passata stagione"

Ecco le prime parole dell' "Airone" sul ritorno con la casacca arancioblù

03 Marzo 2022

Palocco, Spaziani: "Sono tornato per completare il percorso della passata stagione"

Il ritorno di Alessandro "l'Airone" Spaziani al Palocco può essere uno di quei fattori determinanti per il rush finale della squadra allenata da Santoprete. L'attaccante arancioblù, dopo un trascorso al Santa Maria delle Mole, è tornato a vestire la maglia del Palocco e queste sono le motivazioni che lo hanno spinto a tornare: "Sicuramente mi ha spinto la voglia che ho di giocare e di divertirmi. Questo è un gruppo che conosco bene, siamo uniti e remiamo tutti dalla stessa parte, tra di noi piace chiamarci fratelli. L'anno scorso ci hanno fermato quando eravamo primi in classifica e quindi sono tornato per completare e portare a termine, un percorso lasciato a metà". L'esordio di Speziani è arrivato nella sconfitta di domenica scorsa con il Nettuno, ma la squadra ieri ha saputo rialzarsi in Coppa battendo la Duepigreco 1-0: "Domenica è stata partita giocata a viso aperto da entrambe. Loro hanno sfruttato le occasioni avute e noi no, credo sia stata questa la differenza più grande. Loro sono una squadra forte e attrezzata per vincere, noi ce la siamo giocata senza paura, ma naturalmente quando dopo un 15' prendi due gol, poi è difficile  rimontare. Ci abbiamo provato ma alla fine è andata così. La sconfitta però è stata assorbita subito. Ieri abbiamo dimostrato di essere una squadra di carattere battendo la Duepigreco in una sfida complicata e passando il turno di Coppa Italia. Diremo la nostra fino alla fine". Per il Palocco domenica ci sarà uno dei derby di Ostia contro la Rodolfo Morandi e Speziani commenta così la prossima sfida. "I derby di Ostia sono sempre particolari. Sarà una partita dura, loro sono una buona squadra e nel girone di ritorno stanno facendo punti. Non sarà semplice, dovremo essere bravi a sfruttare la forza del nostro campo. Noi ce la metteremo tutta per vincere, la squadra ha la giusta mentalità". L'Airone di vittorie di campionati e coppe se ne intende e, quando gli viene chiesto quale sia il suo obiettivo personale non ha dubbi: "Il mio obiettivo è uno solo: come detto in precedenza sono tornato per completare l'opera lasciata a metà l'anno scorso. Voglio andare in fondo sia in campionato che in coppa e cercare di vincere con questo gruppo. Una volta raggiunto questo obiettivo posso anche appendere gli scarpini al chiodo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE