Cerca

Focus

Nettuno, è arrivata la svolta? Massimo vantaggio per la banda Panicci

Con il successo contro l'Eur Torrino e la seconda sconfitta consecutiva del Palocco, i verdazzurri sembrano aver preso il largo

29 Marzo 2022

Nettuno

Nettuno, sorpassato e staccato il Palocco: è la fuga decisiva? (Foto ©Cassoni)

Mai come a questo punto della stagione il Nettuno è padrone del proprio destino e del girone. Il Palocco è caduto, malamente, per la seconda volta consecutiva, con uno schema che si è ripetuto: arancioblù in vantaggio e poi rimontati e battuti. A segno sempre Cesaro, suo malgrado, sia con l'Atletico Acilia che contro la Duepigreco. La formazione di Aldo Panicci ha raggiunto così il massimo vantaggio in stagione con 4 punti sul gruppo di Santoprete, tenendo conto delle scorrere delle giornate, senza considerare il cammino tra formazioni ferme per partite rinviate e conseguenti recuperi giocati in un secondo tempo. Quattro punti di vantaggio accumulati nelle ultime due settimane e che testimoniano la ripresa verso il vertice della classifica dei verdazzurri che sei partite fa scontavano un ritardo di 3 punti. Con la vittoria nello scontro diretto il Nettuno aveva azzerato la differenza, per poi tornare dietro prima di due e poi di una lunghezza. In termini di scarto tra l'una e l'altra è il Palocco ad avere la meglio, visto che Scerrati e compagni hanno ottenuto un vantaggio massimo di 5 punti, ma non solo. Il Palocco tra le due è la squadra che ha tenuto la vetta solitaria per più giornate, ossia otto, mentre per ben sette giornate tirrenici e lidensi hanno mantenuto la vetta insieme. Il Nettuno è quindi solamente alla sua seconda settimana in solitaria al comando, visto che la prima era relativa alla terza giornata, quando però il campionato era tutt'altro che definito (e definibile). L'allungo di Laghigna e compagni sta quindi a testimoniare un'inversione di tendenza, che ha come una delle cause anche le assenze che stanno affliggendo i diretti rivali (domenica ad esempio era a disposizione un solo portiere) oltre alla, probabilmente, definitiva quadratura del cerchio da parte di Panicci, tecnico più che navigato per questa categoria. Con una distanza così corta e con un'imprevedibilità così ampia azzardare pronostici è compito quasi da alchimisti, ma, dando un'occhiata al calendario del prossimo mese, possiamo ipotizzare cosa aspettarci. Domenica scontro dalla difficoltà quasi identica, con il Nettuno che giocherà in casa del Fonte Meravigliosa, mentre il Palocco attende il Santa Maria delle Mole. Alla 24ª incrocio tra Eccellenza e salvezza con i verdazzurri in casa contro l'Atletico Acilia, mentre gli arancioblù se la vedranno con il Città di Pomezia a Torvajanica. Alla 25ª, guardando la classifica, il Nettuno ha sicuramente più possibilità, dato che affronterà il Monte Mario, mentre il Palocco se la vedrà contro l'Ostiantica. Infine, il cerchio si chiude con la Duepigreco che va a giocare al De Franceschi, mentre i lidensi saranno ospiti della Pescatori. In mezzo, però, c'è l'impegno di Coppa per i capitolini: domani sfida in casa dell'Atletico Morena e, eventualmente, quarto di finale il 13 aprile. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE