Cerca

L'intervista

Fiano Romano, il DS Lupi: "Contro il Futbol Montesacro come una finale"

Il dirigente rossoblù dice la sua riguardo la stagione, in linea con le aspettative, e carica la squadra in vista del rush finale 

29 Aprile 2022

Umberto Lupi, torna a Fiano

Umberto Lupi, ds del Fiano Romano

Dopo un inizio un po' travagliato, il Fiano Romano si è ripreso bene ed ora è a 48 punti in classifica, a solo una lunghezza dalla capolista Passo Corese e con ancora la possibilità di centrare la promozione in Eccellenza. In questo senso il Direttore Sportivo Umberto Lupi, ha detto la sua riguardo la stagione dei rossoblù e, con quest'ultima che entra ormai nella parte finale, è inevitabile non parlare di classifica: "Sono soddisfatto perché siamo rientrati in corsa dopo un inizio a rilento; purtroppo però non siamo padroni del nostro destino ed abbiamo un calendario non facile per queste ultime cinque partite". I risultati, quindi, sono in linea con le aspettative: "La società aveva chiesto la vittoria del campionato e siamo in corsa per questo; peccato aver impiegato, anche a causa di infortuni, del tempo in più per trovare la giusta continuità. Io però credo nel primo posto nonostante un calendario che ci vedrà affrontare squadre come Futbol Montesacro, Bf Sport e Romulea: tutte formazioni che in classifica sono lì e che hanno motivazioni molte alte". Successivamente, anche guardando in ottica futura, abbiamo chiesto al Direttore come migliorare questa squadra: "Non è semplice, in quanto abbiamo giovani di qualità e l’ossatura della squadra è di livello. Se dovesse arrivare la promozione in Eccellenza, però, allora cambia tutto, in quanto sarà necessario intervenire sul mercato per far fronte al salto di categoria". Restiamo però concentrati ancora sul presente, con il Fiano che cercherà il bottino pieno anche contro il già citato Futbol Montesacro: "Per loro, così come per noi, è una partita importantissima perché non vorranno perdere il treno delle prime; sono un avversario difficile da affrontare, con un centrocampo fisico, esterni di qualità ed un bel gioco espresso, oltre che un portiere di categoria. Non mollano mai e sarà una partita difficile. Noi però siamo in fiducia e la affronteremo come una finale". Infine, abbiamo chiesto al Direttore un bilancio della stagione fin qui giocata, considerando anche il difficile periodo che stiamo attraversando: "Non è facile stare fermi, giocare dopo due anni e rifermarsi a Gennaio senza sapere se la stagione verrà finita. Sono aumentati gli infortuni e riprendere ritmo non è stato semplice. Riprendere fino alla fine è stato molto importante".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE