Cerca

L'intervista

Pacolini: "Stagione storica, sarà la prima in Eccellenza in cui il Fiano vuole rimanere"

Le parole del presidente rossoblù dopo la vittoria nello spareggio promozione contro la Romulea 

06 Giugno 2022

Pacolini e il suo staff

Pacolini e il suo staff (Foto ©Torrisi)

Il Fiano Romano ha centrato il proprio obiettivo stagionale: l'Eccellenza. Al termine di questa grande stagione il Presidente dei rossoblù Claudio Pacolini ha commentato così l'operato della squadra di Piercarlo Antoniutti: "Come tutti sanno l'obiettivo di inizio stagione era centrate la promozione in Eccellenza, e alla fine ci siamo riusciti. È stato un campionato molto difficile, un'annata lunga e con problematiche, ma la soddisfazione è enorme: il Fiano Romano ha sempre navigato in Prima Categoria e Promozione e questo sarà il primo, storico, anno in Eccellenza. In primis da Fianese e poi da Presidente, aver raggiunto questo traguardo e aver portato questa società nel massimo campionato regionale è un grande orgoglio. Ci tengo a specificare che questo non è un punto d'arrivo, ma sarà il punto di partenza. Faccio i complimenti a tutta la squadra e al tecnico Antoniutti". L'eccellenza, però, non è solo la categoria che è stata raggiunta. Il Fiano Romano sta lavorando duramente e tutte le squadre hanno ottenuto dei grandissimi risultati: "Come dicevo è un punto di partenza perché con tutte le categorie abbiamo fatto benissimo. Con la Juniores siamo arrivati secondi e cercheremo l'Elite attraverso il ripescaggio, con gli Under 17 abbiamo vinto il girone, con gli U16 ci siamo salvati in maniera tranquilla in Elite, e con l'Under 14 anche qui siamo arrivati secondi nella speranze di andare in Elite. L'under 15 è l'unica squadra che non avevamo ambizioni di salire ma siamo andati comunque bene. Siamo molto vicini a fare en plein nel settore giovanile e anche questo sarebbe un traguardo storico, ci tengo a fare i complimenti al mio amico Attilio Ortenzi visto che con la Spes Montesacro ci siamo giocati praticamente ogni campionato. Ma non è finita qui, con la Scuola Calcio stiamo lavorando benissimo e abbiamo vinto quasi tutti i tornei ai quali abbiamo preso parte. Sono entusiasta di questa stagione che rimarrà per sempre nella storia di questa società". Il Presidente passa poi ai ringraziamenti: "Il trionfo della Prima Squadra è solo il fiore all'occhiello, dietro c'è un grande lavoro da parte di tutti. Il Fiano Romano sta qui per restare e continuare a crescere, ringrazio tutti, lo staff, i dirigenti, i responsabili, la segreteria, ma ci tengo a ringraziare Massimo Laureti, il vicepresidente e il mio braccio destro. É sempre stato vicino a me ed è fondamentale. Quello che dico sempre è che quando si centrano gli obiettivi è perché dietro le quinte tutti remano dalla stessa parte e tutto funziona alla perfezione. Quindi non posso che essere soddisfatto, al triplice fischio di ieri tutta la tensione accumulata è andata via ed ho provato emozioni bellissime: questa stagione rimarrà nella storia e nessuno ce la potrà togliere".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE