Cerca

mercato

Sterparo, una neopromossa molto attiva: conferme e volti nuovi dei ciociari

Il club del presidente Roma si è mosso per tempo, blindando le sue certezze e trovando gli innesti giusti

04 Agosto 2022

Matteo Spila

Matteo Spila, bomber dello Sterparo (Foto ©ASD Sterparo)

Lo Sterparo dopo la fantastica promozione ottenuta a maggio si sta preparando alla sua prima, storica, partecipazione al torneo cadetto. I ciociari hanno scelto di ripartire dal tecnico che ha costruito il miracolo amarantoceleste per la piccola frazione di Arnara di conquistare un obiettivo così prestigioso: Simone Zoffranieri. Scelta intelligente, perché con lui sono rimasti tanti elementi della passata stagione. Praticamente fatta la difesa con le conferme di Salvino Di Girolamo, Moreno Tiberia , Giammarco De Persiis, Njie Yankuba e Marco Lanni, mentre a centrocampo le conferme sono quattro. Si parte dal capitano Armando Rinaldi, per poi passare all'altro Rinaldi, Franco, regista del gruppo. Sugli esterni restano Stefano Tombolillo a destra e Valerio Pirri a sinistra. In attacco gli amarantocelesti non si sono lasciati scappare bomber Matteo Spila. Il talento cresciuto con la maglia del Ceccano (con il quale giocò anche una finale Juniores Elite) sarà affiancato da due volti nuovi: Luigi Magliulo (ex Roccasecca) e Mihai Dragos Movila, giocatore classe 1994 che ha distribuito le sue presenze principalmente tra Morolo, Monte San Giovanni Campano ed Alatri. Dal Monte San Giovanni Campano arriva uno dei due nuovi portieri, Rocco De Ciantis, che avrà come compagno di reparto Roberto Mancini, reduce dall'esperienza al Pofi Dal Ripi ecco il centrocampista Samuel Sementilli, mentre dal Ceccano c'è l'esterno Giorgio Maura

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE