Cerca

l'intervista

Carbognano, il punto di Cavalletto "Vogliamo migliorare il quinto posto"

Il ds gialloverde tra Coppa e campionato: mercato oculato e tanti giovani promettenti a comporre la rosa

12 Settembre 2022

Fabio Cavalletto

Fabio Cavalletto, ds del Carbognano

Il campionato deve ancora cominciare, ma nel frattempo tutte le squadre stanno scendendo in campo per la Coppa. Ieri è andato in scena il ritorno del preliminare, il prossimo week end si comincerà a fare sul serio. Il Carbognano debutterà in una gara ufficiale proprio domenica prossima, l’avversario ancora non si sa e a breve visto che il sorteggio per gli abbinamenti è atteso in settimana. Su questo e sul campionato vicino all'inizio (9 ottobre, ndr) è intervenuto il direttore sportivo del club viterbese Fabio Cavalletto. Prima di arrivare a parlare della Coppa ci dice come sta andando la preparazione: "Sta andando bene. Purtroppo ci sono i soliti infortuni tipici durante la preparazione causa grandi carichi di lavoro. Però da questa periodo di allenamenti quello che maggiormente ci interessava era l'inserimento dei parecchi ragazzi nuovi che abbiamo inserito nel gruppo, e direi che sta andando abbastanza bene. Sono contento, soprattutto perché abbiamo fatto una campagna acquisti insieme al mister. Abbiamo inserito un paio di ragazzi giovani, ma il resto sono tutti under che provengono da giovanili importanti. Ora l’obiettivo è migliorare alzando l’asticella negli allenamenti e, soprattutto e mi rivolgo ai giovani, dobbiamo evitare prestazioni altalenanti". Da domenica però si comincia a fare sul serio, e Cavalletto ci parla del prossimo primo impegno ufficiale: "Ovviamente speriamo di evitare le big, però siamo pronti a giocare con chiunque: rispetto di tutti paura di nessuno. Nella seconda metà di campionato ci siamo contraddistinti proprio su questo, siamo andati a giocarcela con tutti e con la massima determinazione, quest’anno cercheremo di riprendere ciò che abbiamo fatto". L’obiettivo per il Carbognano è: "Migliorare il quinto posto dello scorso anno, anche se siamo consapevoli che siamo capitati in un girone molto difficile, ma noi abbiamo l’entusiasmo dei giovani ed il mister sta lavorando nel migliore dei modi".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE