Cerca

L'INTERVISTA

Poggio Mirteto, Domenici: "La prestazione è stata positiva, siamo pronti per il ritorno"

Il tecnico dei sabini commenta il pari di Coppa e prepara i suoi ragazzi per il match decisivo

22 Settembre 2022

Antonio Domenici

Antonio Domenici, allenatore Poggio Mirteto (Foto ©Poggio Mirteto)

Finisce in parità la prima partita in stagione del Poggio Mirteto, 1-1 esterno in Coppa contro il Futbol Montesacro. Nel prossimo weekend andrà in scena il secondo atto, che deciderà chi andrà ai sedicesimi di finale. Il tecnico Antonio Domenici analizza entrambe le gare: “Conoscevamo già il Futbol Montesacro, l’abbiamo incontrato lo scorso anno. Allenatore valido e mercato mirato, è veramente una squadra tosta da affrontare. All’andata ci ha detto bene, abbiamo sofferto venti minuti e subìto meritatamente lo svantaggio. Poi c’è stata una risposta di carattere da parte nostra e abbiamo pareggiato. Loro hanno perso il loro capitano per espulsione e nel finale potevamo addirittura vincerla. Per esser stata la prima partita in stagione, la prestazione è stata positiva. Domenica ci sarà la gara di ritorno e siamo pronti, anche se contiamo più di un’assenza. Mancheranno infatti Ciaccio, Marcelli, Bonifazi (infortunati) e Tau (indisponibile). Fortuna che abbiamo una rosa ampia, fatta di 26 giocatori, quindi le soluzioni sono tante”. Al quarto anno in panchina, il tecnico biancorosso parla del gruppo che ha tra le mani e degli obiettivi stagionali: “Con questi ragazzi ho vinto il campionato di Prima Categoria tre anni fa, poi nella seconda stagione non si è quasi mai giocato per Covid. Lo scorso anno, tra mille difficoltà, abbiamo fatto un buon campionato, mentre quest’anno, più degli altri, ho un’ottima squadra. La dirigenza ha fatto un mercato importante, portando tanti giovani in squadra ed acquistando tre calciatori di esperienza e di primissima fascia come Simone Calabresi, Valerio Delvecchio e Lucas Surber (ex Bargor City). L’idea è di essere competitivi e far crescere nel migliore dei modi i giovani. Cercheremo di raggiungere la salvezza il prima possibile, poi, potremmo anche alzare l’asticella ”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni