Cerca

focus

Viterbese, braccio di ferro tra club e giocatori sull'indennità di trasferta?

Sembrerebbero esserci divergenze in atto tra spogliatoio e dirigenza, con i calciatori che sarebbero forti di un eventuale appoggio dell'Associazione Italiana Calciatori

31 Dicembre 2020

Viterbese, braccio di ferro  tra club e giocatori sull'indennità di trasferta?

Il sesto pareggio stagionale che vale la quattordicesima posizione parziale nel girone C della Lega Pro, ha rappresentato l’ultima tappa calcistica ufficiale di questo, a dir poco, tormentato 2020 per la Viterbese, come del resto per tutto il movimento calcistico, è giusto affermare, mondiale. Tra tamponi, positività, ansie e molta precarietà in certi casi i calciatori non hanno arretrato mai di un millimetro, esponendosi al contagio da Covid-19 ma onorando al contempo il proprio lavoro, comunque a livello professionistico, giustamente “protetto”, o meglio tutelato, da un contratto. Sono tempi duri per i calciatori certo come per le proprietà dei club che, in una situazione surreale ed incerta, cercano comunque di tirare avanti. Sotto l’aspetto economico non risulta sia idilliaca ad oggi la situazione a Viterbo dove, i calciatori, spalleggiati dall’Associazione Italiana Calciatori, reclamerebbero il pagamento delle indennità di trasferta: emolumento che, al momento, la proprietà del club gialloblù, sembra orientata a non elargire secondo il fronte dei propri calciatori. Il braccio di ferro sembra sia dunque in atto, con un spogliatoio, da quanto si apprende, apparentemente in subbuglio. La speranza, lecita, è che tra le parti si arrivi ad un accordo, ad una mediazione pacifica poiché Viterbo è una piazza importante e la squadra, che attualmente non versa in condizioni di classifica buone, necessita di tranquillità. Indubbiamente è un passaggio storico delicato per chiunque quello che purtroppo stiamo vivendo ma se il buonsenso alla fine prevarrà, tutti ne usciranno vincitori: per il bene del club e della piazza, sarebbe il massimo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE