Cerca

mercato

Mastromattei saluta: "Grazie Trastevere, vado ad Aprilia"

Si chiude dopo 4 stagioni l’avventura nella Capitale del centrocampista: la firma con il Racing Club è ormai realtà

11 Luglio 2018

La presentazione di Mastromattei

La presentazione di Mastromattei

La presentazione di Mastromattei

Dopo aver disputato 112 gare di campionato con la maglia del Trastevere condite da 10 gol, Simone Mastromattei (centrocampista classe 1990) è un nuovo calciatore del Racing Club Aprilia. Sentito telefonicamente saluta con grande affetto il Trastevere: “Dopo 4 anni meravigliosi, vissuti intensamente tra compagni di squadra, vita e società, dove non rimpiango nulla, le nostre strade si sono divise - spiega Mastromattei - Le persone che dovrei ringraziare sono davvero tante. Inizio da tutti i ragazzi che mi hanno accompagnato in questo percorso, che hanno lottato, gioito e sofferto al mio fianco, al super magazziniere/amico e persona fantastica Enis Berdica, dalla sua collaboratrice Michela, Alin e Claudio, al grande cameriere Salvatore, a tutto lo staff del 'Carlo Menta', al vicepresidente Bruno D’Alessio, al direttore Andrea Calce e al mister Aldo Gardini, ai prof De Robertis e Mosca, a tutto lo staff medico, all’ufficio stampa con Martina e Valerio, ad Enrico Santini e sua moglie. Ma un ringraziamento speciale e particolare va a tutta la Famiglia Betturri: alla signora Pina, al mio amico Flavio e al grande patron Pier Luigi Betturri, i quali fin dal primo giorno di 4 anni fa mi hanno fatto sentire parte integrante del loro progetto ma soprattutto della loro Famiglia. Oggi inizia una nuova avventura, chiamata Racing Aprilia, una società sana e tanto ambiziosa, che ringrazio per l’opportunità e il grandissimo interesse dimostrato nei miei confronti, dal Presidente Pezone al direttore Battisti passando per il mio nuovo allenatore Mauro Venturi". Parole d’affetto per il Trastevere con cui chiude bene la sua esperienza pronto a tuffarsi nel nuovo mondo di Aprilia con carica ed entusiasmo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni