Cerca

Mercato

Cassino, rinnova Umberto Prisco. E Di Santo fa altri 2 colpi...

L'attaccante resta a disposizione di Urbano anche per la prossima stagione. In rosa anche due giovani ex Salernitana

14 Luglio 2018

Al centro Prisco, a sinistra Vignes e a destra Proto

Al centro Prisco, a sinistra Vignes e a destra Proto

Al centro Prisco, a sinistra Vignes e a destra Proto

Conferme e nuovi colpi di mercato per il Cassino, dopo Marcheggiani attaccante di spessore ex Rieti, il dg Di Santo conferma per la stagione 2018/19 l’attaccante Umberto Prisco. Quest’ultimo giunto a Cassino nel mercato di riparazione di dicembre 2017 si è distinto in rosa per serietà e spirito di sacrificio, probabilmente queste le caratteristiche che hanno indotto il Presidente Rossi a chiederne il rinnovo. Sette i gol siglati la scorsa stagione in maglia azzurra in 17 presenze, in carriera il forte attaccante ha collezionato 245 presenze e 60 reti all’attivo. Dunque l’attaccante campano conferma fortemente la sua volontà di continuare a giocare per il Cassino, in perfetta sintonia con mister Urbano che con lui arricchisce il già forte reparto offensivo.Prisco è un calciatore eclettico, con grandi doti atletiche, elemento dal guizzo finale imprevedibile, abile nel saltare l’avversario, con eccellenti doti realizzative, riconfermato dalla società Cassino anche per il modo di interpretare ogni gara sacrificandosi per i compagni. Dalla scuola Salernitana giungono due under di spessore alla corte di Urbano. Francesco Proto centrocampista e Francesco Vignes difensore, entrambi diciannovenni campani. Ambedue sono ufficialmente due nuovi calciatori del Cassino, Proto è conosciuto dal dg Di Santo per aver vissuto una breve esperienza la stagione scorsa a Rieti. Vignes, giovane promettente che insieme ai due neo acquisti Nocerino e Brack andrà a rinforzare il reparto arretrato. Settimane calde quelle del Cassino, non solo per le temperature, a surriscaldare l’ambiente biancazzurro è l’intensa attività che la società del presidente Rossi sta svolgendo ininterrottamente con l’intento di rivisitare l’aspetto organizzativo quanto quello agonistico. Non è escluso che nei prossimi giorni Di Santo porti a conclusione l’ennesima trattativa di peso.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni