Cerca

L’INTERVISTA

Bomber Gambale: "Monnanni è speciale, sogno i Pro"

L’attaccante del Montespaccato Savoia si confessa dopo aver vinto il sondaggio social di Serie D

21 Ottobre 2020

Bomber Gambale: "Monnanni è speciale, sogno i Pro"

Image title

Ha segnato due reti fondamentali per mettere ko la capolista Aquila Montevarchi ma non è nuovo ad imprese di questo tipo: parliamo di Diego Gambale, attaccante del Montespaccato Savoia, fresco vincitore dell’ultimo sondaggio social di Serie D parla ai nostri microfoni.


Buonasera Diego, dopo aver conquistato lo storico passaggio in D con il Montespaccato Savoia hai deciso di restare nonostante le tante sirene su di te: cosa ti ha spinto a rinnovare? Come ti stai trovando?

"Mi ha spinto il fatto che qui a Montespaccato si sta bene, si può lavorare in serenità. Mi sono trovato bene il primo anno e non non ci ho pensato tanto a rimanere anche il secondo visto la fiducia che mi è stata data".


Hai vinto il sondaggio social del weekend dopo la bellissima doppietta alla capolista Aquila Montevarchi: cosa pensi di quel match e di questo traguardo raggiunto con Gazzetta Regionale?

"Il match penso sia stato preparato perfettamente sia tatticamente che atleticamente, arrivavamo da un 4-0 subito a Trastevere e volevamo subito riscattarci. Non c’era occasione migliore di vincere con la prima della classe. Per quanto riguarda il traguardo con Gazzetta Regionale sono molto contento essendo il primo in D. Ne voglio vincere molti altri perché questo significa che la domenica sono andato bene".

 

Quale è il tuo rapporto con il Presidente Monnanni e con mister Ferazzoli? Quanto è importante per voi calciatori avere una società così vicina è presente?

"Un presidente come lui è introvabile in qualsiasi categoria, pronti a darti qualsiasi aiuto in ogni momento. Il mister l’ho conosciuto lo scorso anno per la prima volta, ed è stato uno dei motivi fondamentali che mi ha spinto a venire qui a Montespaccato. Mi ha insegnato tanto e lo sta facendo anche ora. È un punto fondamentale della nostra forza".


Quale è il tuo obiettivo personale per questa stagione e quali sono gli obiettivi della vostra squadra?

"Il mio obiettivo personale è quello di arrivare in doppia cifra, come primo anno di serie D mi sembra un primo risultato. È normale che non voglio mettermi limiti: più gol faccio e più sono contento. Come neopromossa il primo obiettivo è quello di salvarci tranquillamente".


Hai un sogno nel cassetto nel mondo del calcio?

"Il sogno nel cassetto è quello di arrivare nei professionisti, una cosa che sogni da quando sono bambino e voglio dare tutto me stesso per arrivarci il prima possibile".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE