Cerca

l'intervista

"Flaminia, punta in alto" firmato bomber Sciamanna

L'attaccante rossoblù si prepara in vista della sfida domani contro il Siena di Gilardino, primo di una serie di recuperi

14 Novembre 2020

"Flaminia, punta in alto" firmato bomber Sciamanna

Jacopo Sciamanna

Classifica assolutamente da tenere sotto controllo per il Flaminia, che dopo 7 punti con 3 sole gare disputate è pronto per la rincorsa ai piani alti della classifica. Il primo step è di colore bianconero e risponde al nome del Siena, sulla cui panchina siede Alberto Gilardino. Quasi una sfida nella sfida per Jacopo Sciamanna, tornato a vestire la maglia del club di Civitacastellana dopo otto stagioni "Giocare dopo tanto tempo non sarà facile - esordisce l'attaccante - per fortuna abbiamo disputato un'amichevole col Latina, squadra di rango che ci ha un po' riportato in clima partita in settimana, ma certo è che la gara con i 3 punti in palio è qualcosa di diverso. Guardando la classifica posso dire che abbiamo tutti i mezzi per poter puntare verso le zone alte, visto che abbiamo tre partite da recuperare. Non sarà facile, ma abbiamo l'obbligo di provarci. La nostra partenza stagionale è stata buona, abbiamo fatto risultato in tutte e tre le partite giocate e nelle ultime due siamo riusciti a non prendere gol, sicuramente una buona base di partenza che dovremo confermare da qui in avanti. L'idea di poter arrivare in alto ci piace e lavoreremo per questo settimana dopo settimana". Un motivo in più per Sciamanna e compagni per provare la prima spallata della serie di tre è il giocare di fronte un campione del mondo. Il bomber rossoblù, però, non ci pensa più di tanto "Avere di fronte chi ha alzato una Coppa del Mondo è sicuramente un'emozione particolare, ma non penso che lo avvicinerò. Al termine di ogni partita chi vince o chi perde magari non ha molta voglia di parlare, magari con un pareggio, chissà (ride ndr). Essendo stato Gilardino un grande bomber credo che avrà allenato molto bene il suo reparto avanzato, dandogli qualche dritta per poter essere più pericolosi. Questo si mi importa, dovremo essere bravi nel saperli dissinnescare". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE