Cerca

l'intervista

Bartolotta lancia il Trastevere "Contro l'Ostia non vogliamo fermarci"

Il centrocampista classe 2000 accende il match di oggi pomeriggio contro i biancoviola, in crisi di risultati

03 Febbraio 2021

Alessio Bartolotta

Alessio Bartolotta, centrocampista del Trastevere (Foto ©Trastevere Calcio)

Una serie positiva di tre risultati, con un pari e due vittorie, in cui spicca il colpaccio di Siena. Il Trastevere è l'unica laziale del girone E che può giocarsi chance importanti per la Serie C. Con una partite da recuperare la formazione di Pirozzi ha quattro lunghezze di ritardo dalla capolista Cannara, attesa dal difficile scontro col Lornano Badesse. Nell'infrasettimanale di oggi il calendario, classifica alla mano, sorride quindi agli amaranto che dovranno affrontare l'Ostiamare, formazione in crisi di risultati e che dopo una confortante serie positiva si trova in piena zona play out dopo il solo punto nelle ultime tre gare conquistato in casa del Follonica ormai quasi un mese fa. Un rendimento che condizionerà il match dell'Anco Marzio, con i Gabbiani chiamati a fare necessariamente punti contro una delle squadre più in forma del momento. Di questo è consapevole Alessio Bartolotta, centrocampista classe 2000 degli amaranto, che inquadra così la sfida che verrà giocato tra poco sulla pagina ufficiale del club "Oggi sarà tutt'altra gara rispetto a domenica. Giocheremo un derby contro una squadra arrabbiata e bisognosa di punti, ma noi non vogliamo fermarci sul più bello, dopo le vittorie consecutive contro Siena e Sinalunghese. Dobbiamo essere consapevoli che non siamo nei primi posti per caso, ma perché siamo un grande gruppo e dobbiamo continuare a dimostrarlo. La cosa più importante ora è mettercela tutta per tornare a casa da Ostia con dei punti, continuando ad affermarci tra le squadre di alta classifica". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni