Cerca

focus

Monterosi, una sconfitta che pesa "doppio". Il Trastevere vede il record

I viterbesi cadendo contro il Carbonia hanno interrotto una serie di 10 risultati utili, mentre gli amaranto puntano al record del Rieti

16 Febbraio 2021

Trastevere, bomber Lorusso

Trastevere, bomber Lorusso abbracciato al Madami (Foto ©Romani)

La sconfitta del Monterosi in casa del Carbonia, complica i piani di rimonta e di conquista della Serie C da parte della società biancorossa. L'undici di D'Antoni al momento si trova a - 4 dalla vetta ora appannaggio della Vis Artena, anche se a tre partite da recuperare rispetto ai rossoverdi ed anche due nei confronti del Latina, secondo. Tutto sommato, quindi, nulla su cui disperare, però per i viterbesi domenica è stata una giornata negativa, non soltanto dal punto di vista del risultato e della classifica, ma anche sotto quello statistico. I vari rinvii causa Covid, sia interni che esterni, non hanno dato continuità in campo al Monterosi che, aveva una striscia positiva di 10 risultati prima di riprendere a giocare contro l'Insieme Formia, pareggiare e portarla ad 11, uno dei migliori d'Italia. Avevamo già analizzato l'andamento senza macchia all'interno dei vari gironi e rispetto a poco meno di un mese fa sono cambiate diverse cose, tranne una (o quasi)...

Record di vittorie: adesso il Rieti trema

Gli amarantocelesti avevano fissato, pareggiando in casa del Castelfidardo lo scorso 24 gennaio, il primato ancora imbattuto di vittorie consecutive, 7. Un record verso il quale si sta avvicinando a tutta velocità il Trastevere che, con il colpo inferto al Flaminia grazie ad un super Lorusso, è arrivato a quota 6 pareggiando quindi i conti con Gozzano ed Aglianese a livello nazionale e portandosi ad una sola lunghezza di distanza dai sabini. Il testa-coda di domenica prossima contro il Grassina appare l'occasione migliore per poter eguagliare questo record e continuare a dar seguito ad una striscia positiva che adesso ha raggiunto quota 7, partendo dal pareggio con la Pianese dello scorso 10 gennaio. Se dovesse arrivare un segno X, gli amaranto di Pirozzi affiancherebbero comunque il Rieti nella speciale classifica delle partite senza sconfitta (8) insieme a PDHAE, Crema, Picerno (attualmente in corso) e Belluno. Quest'ultima società in particolare ha una particolare predilezione per questo numero, dato che la sua precedente serie si fermò proprio a 8 ed ora ne ha in corso una da 7 (così come il Campobasso che ha anche messo in fila 4 vittorie) massimo risultato raggiunto dalle due formazioni di Messina (che attualmente sono reduci da 4 risultati utili consecutivi). A quota 9 troviamo l'Aglianese (serie in corso) e la Fidelis Andria, che interruppe la sua serie positiva al momento della prima rilevazione e che è tornata al successo soltanto domenica. Il 10 febbraio si è fermata a 10 risultati utili consecutivi la Gelbison, mentre il 14 è stato il turno della Manzanese. Squadre che sono state quindi nel frattempo scavalcate dal Monterosi e vedono al loro fianco il Taranto, che ha però ancora attiva la possibilità di migliorare. Stesso discorso vale per il Trento che però è già ad 11, affiancando così il Nibionnoggiono. La capolista del girone C è però abbastanza staccata da chi governa questa speciale classifica, ossia il Lentigione che di perdere non sembra avere proprio nessuna voglia. Gli emiliani sono arrivati ad una striscia di quattordici risultati utili consecutivi ed hanno staccato il Lavello che li appaiava un mese fa. I lucani sono stati fermati a 13 lo scorso 3 febbraio, cadendo nella trasferta di Nardò. Dello scivolone ne ha approfittato il Gozzano che li ha raggiunti. Numeri, quindi, molto importanti (anche se non tutti stanno spianando la strada verso il professionismo) ai quali spera di avvicinarsi anche la Vis Artena, straordinaria capolista del girone G (quello del Monterosi) che ha conquistato 5 vittorie consecutive ed è in striscia positiva da altrettante giornate. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni