Cerca

girone g

Latina, ancora un pari ma è in testa. L'Arzachena strappa un punto

Terza X consecutiva per la formazione di Scudieri che non riesce a perforare il muro dei biancoverdi

17 Febbraio 2021

9a GIORNATA - 23 dicembre 2020

Latina 0 - 0 Arzachena
Latina

Latina, un pareggio senza gol (Foto ©Libralato)

LATINA Alonzi 6, Pompei 6, Teraschi 6.5 (31’st Mastrone6), Barberini 6.5, Calabrese 6, Alessandro 6 (17’st Di Renzo 6), Allegra 6 (22’st Orlando 6), Esposito 6, Bardini 6 (17’st Ricci 6), Giorgini 6, Sarritzu 6.5  PANCHINA Gallo, Di Emma, Calagna, Atiagli, Pastore ALLENATORE Scudieri

ARZACHENA Ruzittu 6.5, Bonacquisti 6, Ungaro 6, Olivera 6, Kacorri 6, Congiu 6, Rossi 6, Bachini 6.5, Manca 6, Dore 6, Defendi 6 (45’st Kassama sv) PANCHINA Al-Tumi, Zammit Lonardelli, Loi, Fossati, Fini, Bellotti, Marinari, Fusco ALLENATORE Cerbone 

ARBITRO Silvera di Valdarno, 6 ASSISTENTI Bianchi di Pistoia e Vitale di Salerno

NOTE Ammoniti Olivera, Defendi, Bachini

Pareggio senza gol al Francioni nel recupero della nona giornata tra Latina e Arzachena. Un risultato che permette al Latina di agganciare in testa alla classifica la Vis Artena anche se, visto il divario tra le due formazioni nel girone, appaiare in testa i rossoverdi può suonare più come una consolazione che altro. Un pareggio a reti bianche che può decisamente soddisfare di più i sardi, quindi. Nei primi minuti del match i padroni di casa cercano di imporre il proprio gioco ma gli ospiti sono attenti e non lasciano molti spazi per colpire ai nerazzurri. Le compagini sembrano annullarsi e sono le difese ad avere la meglio rispetto ai reparti offensivi. La prima conclusione verso la porta arriva al 27’ con Alessandro che da fuori area impegna Ruzittu con una traiettoria velenosa. L’estremo difensore dei sardi si è fatto però trovare pronto. Prova a farsi vedere in avanti l’Arzachena con Rossi che sugli sviluppi di un cross riesce a entrare in possesso della sfera senza però riuscire a calciare in modo pericoloso, con un tiro strozzato. Al 41’ c’è una grande occasione per il Latina: Barberini innesca Calabrese all’interno dell’area di rigore con un lancio perfetto. Calabrese riesce ad agganciare ma a tu per tu con Ruzittu spara decisamente alto. La prima frazione di gioco si conclude con la squadra di Scudieri che proprio nel finale stava cercando di attaccare con maggiore continuità. Ad inizio ripresa i ritmi sembrano essere più alti, si gioca con più intensità e un ispirato Sarritzu ci prova con una conclusione potentissima da fuori area ma centrale e risponde presente l’estremo difensore avversario. Al 18’ Sarritzu con una giocata sublime trova Calabrese che è bravo a infilarsi tra la difesa avversaria ma come nel primo tempo non trova la porta da posizione ravvicinata. Il Latina è vivo e vuole trovare il gol del vantaggio, il numero 20 Calabrese in due occasioni non è riuscito a sbloccare il risultato. Al 39’ Di Renzo sull’out di destra effettua un cross che subisce una deviazione e colpisce il palo. Era comunque sulla traiettoria Ruzittu. Il forcing finale del Latina non basta a trovare la vittoria. Il match termina, quindi, sul punteggio di 0-0. Un ottimo punto per l’Arzachena di mister Cerbone in una partita di grande sacrificio. Il Latina trova il terzo pareggio consecutivo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE