Cerca

l'intervista

Vis Artena, applausi e mentalità. Bucci "Teniamo i piedi a terra"

Il presidente rossoverde si gode la stagione incredibile dei suoi, ma tiene alta la guardia ben consapevole delle difficoltà del girone

18 Febbraio 2021

Alfredo Bucci

Alfredo Bucci, presidente della Vis Artena

Infinita soddisfazione ed entusiasmo alle stelle in casa rossoverde per lo straordinario campionato che sta disputando una sontuosa Vis Artena. Un primato in classifica (in coabitazione con il Latina da ieri pomeriggio) e con due partite ancora da recuperare. "Saremo la mina vagante di questo girone difficilissimo" così aveva dichiarato il presidente Alfredo Bucci a inizio stagione. I risultati gli stanno dando ragione. "Stiamo vivendo un sogno, godiamoci questo momento - prosegue - bisogna fare i complimenti ai ragazzi che fino a oggi non hanno sbagliato nulla, sono stati encomiabili per impegno e serietà, stanno dando tutto. Un girone d’andata roboante, dove si è vista una squadra quadrata e di qualità oltre che in forma, una formazione che gioca bene a calcio ed è un piacere guardarla, i ragazzi hanno dimostrato maturità e forza mentale. Un plauso va agli addetti ai lavori, soprattutto all’intero staff tecnico: dal ds Tommaso Maurizi che con la sua caparbietà e pacatezza è riuscito a pescare gli uomini giusti, un organico composto da un mix di under e giocatori esperti di categoria, a mister Fabrizio Perotti con la sua abilità, grande esperienza, con oculato lavoro e accortezza ha saputo plasmare la squadra e farla rendere al massimo, da non dimenticare poi Simone Paris e l’allenatore dei portieri Stefano Fiorini. Ora bisogna stare calmi e sangue freddo, restare con i piedi per terra, stiamo solo a metà percorso, non dobbiamo perdere di vista l’obiettivo stagionale che è la salvezza poi penseremo ad altro, è ancora presto per certi discorsi. Un appello, infine, ai tifosi e sportivi tutti di starci vicino e sostenerci il più possibile in questo entusiasmante e difficile percorso". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE