Cerca

L'intervista

Cervoni punta la Sangiovannese "Siamo primi, facciamo attenzione"

L'attaccante del Trastevere inquadra la sfida di domani, con tutti gli oneri e gli onori di essere la capolista

23 Febbraio 2021

Gabriele Cervoni

Gabriele Cervoni, attaccante del Trastevere (Foto ©Romani)

Il pareggio di domenica con il Grassina ha fermato la striscia vincente del Trastevere che è quindi arrivata a sei vittorie consecutive (e non ha quindi centrato il record del Rieti) ma non quella dei risultati positivi, arrivati ad otto. Un cammino che ha permesso alla formazione di Pirozzi di guadagnare la testa della classifica e di presentarsi in campo anche domani contro la Sangiovannese, con tutti gli onori ed oneri del caso. Lo ha ben presente in testa l'attaccante amaranto Gabriele Cervoni, che inquadra così la sfida con i toscani.  "La partita di domani sicuramente sarà difficile, d’altronde come tutte le altre, anche considerando che siamo in vetta alla classifica e credo che giustamente gli avversari inizino a temerci. Ma allo stesso tempo, giocando contro di noi, danno il massimo tutti perché vogliono fermare l'attuale capolista. All'andata abbiamo anche perso, dunque bisogna fare molta attenzione alla Sangiovannese. Veniamo da un buon periodo, ma abbiamo già visto domenica a Grassina che basta una minima distrazione per permettere agli avversari di metterci in difficoltà. Abbiamo perso 2 punti importanti domenica e dunque non possiamo concederci altri stop. Dobbiamo mantenere la concentrazione alta e sbagliare il meno possibile. Dipende soprattutto da noi, a maggior ragione ora che siamo in testa al girone". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE