Cerca

girone f

Il cuore non basta, Atletico Terme Fiuggi beffato dal Matese

I rossoblù comandano il gioco per praticamente tutto il match ma alla fine sono gli ospiti ad esultare con un gol ad inizio ripresa

24 Febbraio 2021

19a GIORNATA - 24 febbraio 2021

Atletico Terme Fiuggi 0 - 1 Matese
Il cuore non basta, Atletico Terme Fiuggi beffato dal Matese

Uno scatto di Atletico Terme Fiuggi-Matese ©MixZoneAgency

SERIE D

ATLETICO TERME FIUGGI – MATESE 0-1

ATLETICO TERME FIUGGI Novi, Marianelli, Papaserio (43'st Tajani), Del Duca, Forgione (32'st Foglia), Tornatore (17'st Cifarelli), Basilico, Gaetani, Proia, Frabotta, Turzo (23'st Rizzitelli) PANCHINA Atzeni, Moriconi, Pierreton, Tucci, Costa ALLENATORE Incocciati

MATESE Palombo, Riccio, Setola, Cassese, Barone, Albanese, Masotta (34'st Adusa), Masi, Galesio (50'st Mariconda), Felici (34'st Vodopivec), Abreu (27'st Riccio) PANCHINA Kuzmanovich, Mema, Riggio, Apredda, Iannetta ALLENATORE Urbano

MARCATORI 6'st Masotta

ARBITRO Selva di Alghero

ASSISTENTI Bosco di Lanciano e Giorgetti di Vasto

NOTE Ammoniti Tornatore, Del Duca, Cassese, Riccio, Masi

Non basta il cuore all'Atletico Terme Fiuggi che, nonostante le tante occasioni avute, si vede superare dal Matese. Gara di rimessa per gli ospiti che grazie a Masotta sono riusciti a beffare i padroni di casa praticamente nell'unica vera occasione avuta. Il match inizia con l'Atletico Terme Fiuggi che prende subito in mano le redini del gioco. La squadra di Incocciati tesse le sue trame di gioco al piccolo trotto mettendo subito all'angolo gli avversari. Ne esce così una prima frazione di gioco dove i padroni di casa sono padroni del campo anche se non riescono a trovare il guizzo giusto per pungere con efficacia. Pochi, praticamente nulli, i pericoli corsi da Novi che veste così i panni dello spettatore. Sul finire di primo tempo, i fiuggini cercano però il colpo di coda con Basilico. La punizione del numero 10 ha il giro giusto per scavalcare la barriera ma è troppo centrale per far paura a Paombo. Nella ripresa i padroni di casa provano subito ad alzare la voce e, dopo una manciata di minuti, è Forgione a provarci con una girata di destro che però non inquadra lo specchio. Un minuto più tardi arriva poi la clamorosa beffa per i rossoblù. Solita palla lunga per il Matese: Abreu va al tiro, Novi non trattiene con Masotta che segna sulla ribattuta.L'Atletico Terme Fiuggi incassa il colpo ma riparte all'istante. Al 22' arriva l'occasione giusta per il pari: Basilico serve sull'inserimento in area di rigore ospite Proia. Il numero 16 va al tiro a botta sicura ma trova l'autentico miracolo di Palombo. Il Matese si chiude con i ragazzi di Incocciati che spingono forte sull'acceleratore alla ricerca del meritato pareggio. Al 28' Forgione viene steso in area con il direttore di gara che assegna giustamente un calcio di rigore. Sul dischetto va Proia che però manda sopra la traversa. Sospiro di sollievo per gli ospiti anche se da qui in avanti sarà comunque monologo rossoblù con il Matese completamente arroccato nella propria metà campo. La squadra di Urbano bada infatti al sodo e si preoccupa esclusivamente di sparare via i pericoli creati da un Atletico Terme Fiuggi autore di un vero e proprio assalto all'area avversaria. Nonostante il forcing però al triplice fischio del direttore di gara è il Matese ad esultare.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE